Differenze tra le versioni di "Parasite"

Jump to navigation Jump to search
1 byte aggiunto ,  1 anno fa
La famiglia Kim, composta dal padre Kim Ki-taek, la madre Chung-sook, il figlio Ki-woo e la figlia Ki-jeong, vive di [[Indennità di disoccupazione|sussidio di disoccupazione]] in un piccolo e sudicio appartamento seminterrato, facendo lavori temporanei a basso costo e lottando per far quadrare i conti. Una sera, un amico di Ki-woo, Min-Hyuk, che si sta preparando per andare a studiare all'estero, regala alla famiglia Kim una roccia della collezione del nonno, la quale dovrebbe portare loro ricchezza: la famiglia Kim è entusiasta del regalo.
 
I due amici escono insieme e Min-Hyuk suggerisce che Ki-woo si finga studente universitario per assumere il suo lavoro come tutor inglese per la ricca figlia adolescente della famiglia Park, Da-hye. Ki-woo accetta e si reca al colloquio, dove incontra la madre della famiglia: questa rimane sorpresa dalla bravura del ragazzo durante la lezione, e lo assume. Una volta che il ragazzo viene assunto, anche il resto della famiglia trova lavoro presso la famiglia Park (fingendosi sofisticati e di non essere parenti) grazie a ingegnosi suggerimenti dati ad ognuno di loro: Ki-woo inizia una relazione con Da-hye, Ki-jeong si finge un'affermata artista e comincia a tenere lezioni di [[arteterapia]] al loro figlio Da-song, Ki-taek viene assunto come loro autista dopo il licenziamento del precedente (Ki-jeong aveva lasciato della biancheria nella loro auto per far credere che l’uomo avesse avuto relazioni sessuali in auto) e Chung-sook diventa la loro domestica, facendo licenziare la precedente governante Moon-gwang, dopo aver fatto scambiare ai Park una sua comune allergia alle pesche per [[tubercolosi]].
 
Quando i Park lasciano la casa per andare in campeggio e festeggiare il compleanno di Da-song, i Kim occupano completamente la loro villa e fanno finta che questa sia la loro reggia. La notte stessa la famiglia si ubriaca, fino a quando l'ex governante Moon-gwang ritorna alla villa con la scusa di aver dimenticato qualcosa nello scantinato. La famiglia decide di farla entrare e l'ex governante si dirige nel seminterrato. Apre tuttavia un bunker segreto, rivelando che suo marito Geun-sae vive lì da anni per scappare dai suoi numerosi debiti e nascondersi agli strozzini. Mentre supplica Chung-sook di mantenere il segreto, la donna casualmente scopre la presenza degli altri Kim nel bunker e minaccia di rivelare a tutti il loro imbroglio di aver finto di non essere una famiglia, iniziando così una lotta.
Utente anonimo

Menu di navigazione