Differenze tra le versioni di "Parabola del seminatore"

Jump to navigation Jump to search
m
fix errore Lint - Tag di chiusura mancante using AWB
(Corretto link)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (fix errore Lint - Tag di chiusura mancante using AWB)
{{citazione|A voi è dato di conoscere il mistero del regno di Dio,<br />
ma a quelli che sono di fuori, tutto viene esposto in parabole, affinché:<br />
''Vedendo, vedano sì, ma non discernano''<br />
''udendo, odano sì, ma non comprendano''<br />
''affinché non si convertano, e i peccati non siano loro perdonati''.<br />
«Il seminatore uscì a seminare. 4 Mentre seminava, una parte del seme cadde lungo la strada; gli uccelli vennero e la mangiarono. 5 Un'altra cadde in luoghi rocciosi dove non aveva molta terra; e subito spuntò, perché non aveva terreno profondo; 6 ma, levatosi il sole, fu bruciata; e, non avendo radice, inaridì. 7 Un'altra cadde tra le spine; e le spine crebbero e la soffocarono. 8 Un'altra cadde nella buona terra e portò frutto, dando il cento, il sessanta, il trenta per uno. 9 Chi ha orecchi [per udire] oda».
10 Allora i discepoli si avvicinarono e gli dissero: «Perché parli loro in parabole?» 11 Egli rispose loro: «Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli; ma a loro non è dato. 12 Perché a chiunque ha sarà dato, e sarà nell'abbondanza; ma a chiunque non ha sarà tolto anche quello che ha. 13 Per questo parlo loro in parabole, perché, vedendo, non vedono; e udendo, non odono né comprendono. 14 E si adempie in loro la profezia d'Isaia che dice:
"''Udrete con i vostri orecchi e non comprenderete;''
''guarderete con i vostri occhi e non vedrete;
15 ''perché il cuore di questo popolo si è fatto insensibile:''
''sono diventati duri d'orecchi e hanno chiuso gli occhi,''
''per non rischiare di vedere con gli occhi e di udire con gli orecchi,''
''e di comprendere con il cuore''
''e di convertirsi, perché io li guarisca''".
16 Ma beati gli occhi vostri, perché vedono; e i vostri orecchi, perché odono! 17 In verità io vi dico che molti profeti e giusti desiderarono vedere le cose che voi vedete, e non le videro; e udire le cose che voi udite, e non le udirono.
18 «Voi dunque ascoltate che cosa significhi la parabola del seminatore! 19 Tutte le volte che uno ode la parola del regno e non la comprende, viene il maligno e porta via quello che è stato seminato nel cuore di lui: questi è colui che ha ricevuto il seme lungo la strada. 20 Quello che ha ricevuto il seme in luoghi rocciosi, è colui che ode la parola e subito la riceve con gioia, 21 però non ha radice in sé ed è di corta durata; e quando giunge la tribolazione o persecuzione a motivo della parola, è subito sviato. 22 Quello che ha ricevuto il seme tra le spine è colui che ode la parola; poi gli impegni mondani e l'inganno delle ricchezze soffocano la parola che rimane infruttuosa. 23 Ma quello che ha ricevuto il seme in buona terra, è colui che ode la parola e la comprende; egli porta del frutto e, così, l'uno rende il cento, l'altro il sessanta e l'altro il trenta».}}
855 183

contributi

Menu di navigazione