Creolo: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
471 byte rimossi ,  2 anni fa
elinino aggiunta che non aggiunge niente nell'incipit
(così la chiudiamo qui)
(elinino aggiunta che non aggiunge niente nell'incipit)
Le persone creole sono gruppi etnici che hanno avuto origine durante l'era coloniale dalla mescolanza tra europei, africani e talvolta popoli nativi americani, noti come creoli. I popoli creoli variano ampiamente in base all'origine e alla mescolanza etnica, e da allora molti hanno sviluppato identità etniche distinte. Lo sviluppo delle lingue creole è talvolta erroneamente attribuito all'emergere di identità etniche creole; tuttavia, sono sviluppi indipendenti.
 
Il termine '''creolo''' deriva dall'antico [[lingua spagnola|castigliano]] ''criollo'' ("meticcio, servo nato in casa", e prima "pollo nato in casa", der. di ''criar'', lat. "creare, allevare, nutrire"),<ref>{{Treccani|creolo|Creolo|v=sì|citazione =dal fr. créole, e questo dallo spagn. criollo, port. crioulo «meticcio, servo nato in casa», e prima «pollo nato in casa», der. di criar, lat. creare «allevare, nutrire» }}</ref> e fu diffuso nelle altre lingue tramite il [[lingua portoghese|portoghese]] ed il [[Lingua francese|francese]] alla fine del [[XVI secolo]].
 

Menu di navigazione