Differenze tra le versioni di "Turkmeni"

Jump to navigation Jump to search
Errore di battitura
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
L'origine del termine "turkmeno" è poco chiara. Secondo un'interpretazione etimologica di stampo popolare risalente all'[[XI secolo]], la parola deriverebbe dall'unione della parola ''turk'' con l'espressione persiana ''manand'' e significherebbe "simile ad un turco". Gli studiosi moderni, invece, interpretano il suffisso ''-man/-men'' come un rafforzativo, per cui "turkmeno" significherebbe "turco puro", "colui che è più turco dei turchi".<ref>[https://memory.loc.gov/frd/cs/tmtoc.html US Library of Congress Country Studies: Turkmenistan]</ref>
 
Storicamente, tutti i turchi oghuz sono stati chiamati ''Türkmen'' o ''Turkoman''. Oggi, invece, il termine è riferito a due soli gruppi: gli abitanti del Turkmenistan (compresi i territori confinanti) e i [[Turcomanni iracheni|turcomanni del medioriente]] (precisamente: Iraq), Siria, Libano e Palestina), due popolazioni affini che non vanno però confuse.
 
I moderni turkmeni, dunque, discenderebbero dai turchi oghuz della [[Transoxiana]], vale a dire la porzione occidentale del [[Turkestan]], regione oggi compresa nell'Asia centrale fino allo [[Xinjiang]].
Utente anonimo

Menu di navigazione