Differenze tra le versioni di "Adamantio"

Jump to navigation Jump to search
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
L'adamantio primario si ottiene mescolando particolari resine chimiche definite come tre composti del ferro affini tra loro; la composizione esatta di queste resine è uno dei segreti meglio custoditi dagli Stati Uniti, anche se si dice che sia stata rivelata ad alcuni loro alleati. Dopo aver unito i componenti a circa 1500 gradi Fahrenheit la lega può essere manipolata per circa otto minuti; trascorso questo tempo la struttura molecolare si consolida e da quel momento non è più possibile fonderlo o renderlo malleabile, anche portandolo ad alta temperatura. Solo una precisa modifica a livello molecolare può alterare la lega. Il processo è molto costoso, di conseguenza l'adamantio primario è molto raro.
 
L'adamantio primario è resistente quasi quanto lo scudo di Capitan America e nella vita di tutti i giorni è a tutti gli effetti indistruttibile. Una massa sufficiente di adamantio può resistere all'impatto di una [[bomba atomica]] senza danneggiarsi minimamente e solo una ricombinazione delle molecole o un potere di livello cosmico (ad esempio il [[Guanto dell'Infinito]] o il controllo sugli atomi di [[Molecola]]) possono distruggere l'adamantio primario. Alcuni esseri dotati di superforza sono riusciti a danneggiare l'adamantio primario: un inferocito Hulk riuscì a intaccare con i suoi pugni uno dei corpi di Ultron mentre [[Thor]] ne dimostrò la resistenza colpendo con [[Mjolnir]] e tutta la sua forza un cilindro di questa materia, che tuttavia si scheggiò appena.
 
=== Adamantio secondario ===
Utente anonimo

Menu di navigazione