Differenze tra le versioni di "Alfabeto avestico"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
(Nuova pagina: L''''alfabeto avestico''', chiamato ''din dabireh'' o ''din dabiri'' (''scrittura della religione'') nel medio persiano e presso alcune comunità Zoroastriane,è un sistema di scri...)
 
 
L'alfabeto fu utilizzato anche per la [[lingua Pazend]], una forma di [[medio persiano]] usata per commentari sull'[[Avesta]] (''Zend'').
 
[[Immagine:Bodleian_J2_fol_175_Y_28_1.jpg|thumb|250px|Yasna 28.1 (Bodleian MS J2)]]
 
== Grafemi ==
 
La seguente lista mostra le lettere ordinate e traslitterate da Hoffmann (1996), basate su Bartholomae:
;VowelsVocali:
:{{unicode|a ā å ā̊ ą ą̇ ə ə̄ e ē o ō i ī u ū}}
;Consonanti:
;Consonants:
:{{unicode|k x x́ xᵛ g ġ ɣ c j t ϑ d δ t̰ p f b β ŋ ŋ́ ŋᵛ n ń ṇ m m̨ ẏ y w r s z š ž š́ ṣ̌ h}}
 
4 163

contributi

Menu di navigazione