Spatula smithii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mestolone del Capo
Cape Shoveler RWD.jpg
Maschio di Spatula smithii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Spatula
Specie S. smithii
Nomenclatura binomiale
Spatula smithii
(Hartert, 1891)

Il mestolone del Capo (Spatula smithii Hartert, 1891) è un uccello della famiglia degli Anatidi.[2]

L'epiteto specifico di questo uccello commemora lo zoologo scozzese Andrew Smith (1797 – 1872).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Femmine

Questa specie ha un grande becco a spatola. Gli adulti hanno il piumaggio grigio-bruno chiazzato e le zampe sono leggermente arancio. Come avviene in molte anatre dell'emisfero meridionale, i due sessi appaiono simili, ma il maschio ha la testa più pallida della femmina, la parte anteriore dell'ala azzurro pallida separata dallo specchio verde da un bordo bianco e occhi gialli. La parte anteriore dell'ala della femmina è grigia. Il mestolone del Capo può essere confuso solamente con una femmina di mestolone comune vagante, ma è abbastanza più scuro e più robusto di questa specie.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vive in Sudafrica, ma più a nord, in Namibia, Botswana, Zimbabwe e Angola meridionale, è raro.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Quest'anatra non è migratrice, ma effettua solamente alcuni movimenti stagionali locali. Quando non nidifica è gregario e può formare grandi stormi.

È un uccello delle regioni acquatiche aperte, come le praterie allagate o le paludi con un po' di vegetazione emergente, e si nutre raccogliendo vegetali dalla superficie, spesso spostando il suo becco da un lato all'altro per filtrare il cibo dall'acqua. Durante la stagione della nidificazione questo uccello mangia anche molluschi e insetti. Il nido è una bassa depressione sul suolo, rivestita con materiale vegetale e piumino, e solitamente si trova vicino all'acqua.

Questa è una specie abbastanza silenziosa. Il maschio emette un richiamo che risuona come un cawick, mentre la femmina emette un quack simile a quello del germano reale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2016, Spatula smithii, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 1º ottobre 2018.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Anatidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 1º ottobre 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Spatula smithii, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli