Spalti di Toro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spalti di Toro
Spalti Toro tramonto3.JPG
Gli Spalti di Toro al tramonto da Domegge di Cadore
Continente Europa
Stati Italia Italia
Catena principale Alpi
Cima più elevata Cima Both (2.437 m s.l.m.)

Gli Spalti di Toro (Spàute de Tóro o Spòute de Tóro in dialetto cadorino, Spals di Tór in friulano) sono un gruppo montuoso delle Dolomiti Friulane. Si trovano in Veneto (provincia di Belluno) ed in Friuli-Venezia Giulia (provincia di Pordenone).

Il famoso Campanile di Val Montanaia si trova nel gruppo.

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo si trova ad est del lago di Centro Cadore ed è delimitato a nord-est dalla Forcella Montanaia e a sud-ovest dalla Forcella Val Misera. La prima forcella divide il gruppo da quello dei Monfalconi mentre la seconda dal Gruppo del Duranno.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Spati di Toro e forcella Spé da casera Vedorcia, Pieve di Cadore

Secondo la SOIUSA gli Spalti di Toro sono un sottogruppo alpino con la seguente classificazione:

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Gli Spalti di Toro possono essere suddivisi in:

  • Ramo di Vedòrcia
  • Ramo del Castellato
  • Ramo di Toro

Vette[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle vette principali degli spalti di Toro sono:

Rifugi e bivacchi[modifica | modifica wikitesto]

Il Bivacco Perugini. In alto a sinistra la Cima Both.

I rifugi ed i bivacchi che contornano il gruppo sono:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna