Souvlaki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album omonimo degli Slowdive, vedi Souvlaki (album).
souvlaki
souvlaki
Origini
Altri nomi kalamaki
Luogo d'origine Grecia Grecia
Diffusione Grecia
Dettagli
Categoria secondo piatto
Ingredienti principali
Varianti souvlaki con pollo e bacon, souvlaki di pesce
 

Il souvlaki (suvlàki; gr. σουβλάκι) è un popolare cibo rapido greco costituito da carne e, a volte, verdura, grigliate su di uno spiedino. Può essere servito sullo spiedino, come panino in una pita, con salse e condimenti, o su un piatto. La carne può essere di agnello, di maiale, di pollo e, a volte, di pesce, generalmente pescespada.

La terminologia che riguarda il souvlaki e le sue varianti è confusa e contraddittoria. A seconda del contesto il termine souvlaki stesso può essere utilizzato per riferirsi a una qualsiasi delle diverse varianti possibili.

La parola souvlaki significa letteralmente "spiedino", ovvero piccolo ("aki", diminutivo, corrispondente al nostro "ino") e spiedo (soùvla).

Kalamaki[modifica | modifica wikitesto]

Il souvlaki vero e proprio è chiamato ad Atene kalamàki (καλαμάκι), per differenziarlo dalle numerose varianti.

La sua forma è quella di una serie di pezzi di carne tagliati a cubi di 2, 3 centimetri e grigliati su uno spiedino di legno dopo essere stati marinati per una notte in una miscela di succo di limone, olio d'oliva e spezie greche.

Souvlaki merìda (σουβλάκι μερίδα)[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene il souvlaki venga generalmente mangiato con le mani come pasto veloce, può essere servito anche come piatto completo accompagnato da insalata, salse (tzatziki) e pita. Generalmente il souvlaki merida ("porzione di souvlaki") consiste degli stessi ingredienti di un pita-souvlaki, ma serviti su un piatto anziché arrotolati per essere portati via.

Piatto di souvlaki, accompagnato da salsa tzatziki, riso, patatine fritte

Pita souvlaki (πίτα σουβλάκι)[modifica | modifica wikitesto]

Questa pietanza consiste di un souvlaki con aggiunta di pomodori, cipolle e salsa tzatziki, arrotolato in una pita leggermente grigliata. Varie altre salse e complementi sono possibili tra cui: la lattuga, la paprica, le patate fritte, il ketchup e la senape, sebbene queste varianti siano considerate alla stregua di un'eresia da parte di puristi. È anche conosciuta con il nome di pita kalamaki.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]