Sorengo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sorengo
comune
Sorengo – Stemma
Sorengo – Veduta
chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneFlag of Canton of Tessin.svg Ticino
DistrettoLugano
Amministrazione
Lingue ufficialiItaliano
Territorio
Coordinate45°59′59″N 8°56′18″E / 45.999722°N 8.938333°E45.999722; 8.938333 (Sorengo)Coordinate: 45°59′59″N 8°56′18″E / 45.999722°N 8.938333°E45.999722; 8.938333 (Sorengo)
Altitudine430 e 371 m s.l.m.
Superficie0,88 km²
Abitanti1 783 (2016)
Densità2 026,14 ab./km²
FrazioniCortivallo, Cremignone
Altre informazioni
Cod. postale6924
Prefisso091
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS5225
TargaTI
CircoloVezia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Sorengo
Sorengo
Sorengo – Mappa
Sito istituzionale

Sorengo è un comune svizzero di 1 783 abitanti del Canton Ticino, nel distretto di Lugano.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Sorengo è situato a ovest di Lugano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, attestata dal 1298 ma eretta nell'XI secolo[1];
  • Cappella[senza fonte] della Clinica Sant'Anna[1], eretta nel 1964, con vetrate di Emilio Maria Beretta e una Via crucis e un tabernacolo di poco successivi[senza fonte];
  • Cimitero e relativa cappella, nella quale si conservano un Crocifisso affrescato nel 1843 da Giovanni Battista Sertorio e cappelle funerarie realizzate fra il XIX e il XX secolo[senza fonte];
  • Cappella votiva in località Cremignone, con l'affresco ottocentesco Madonna con sant'Antonio Abate e San Domenico di Guzmán[senza fonte];
  • Cappella di San Grato, con l'affresco Madonna col Bambino[senza fonte].

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1986 a Sorengo ha sede l'università privata statunitense Franklin College Switzerland[1].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Sorengo è servito dalle stazioni di Sorengo e di Sorengo Laghetto della ferrovia Lugano-Ponte Tresa.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Antonio Gili, Sorengo, in Dizionario storico della Svizzera, 17 dicembre 2010. URL consultato il 6 novembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 124, 248, 490, 495, 558-562.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 297-298.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 334-336.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN243848492 · GND (DE4452094-3
Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino