Sorellanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grafito del 2022 a Esplugues de Llobregat che incita alla sorellanza.

La sorellanza è l'emotività manifestabile tra donne.

La scrittrice Kate Miller fu la prima ad utilizzare questo termine, il cui scopo era ottenere un'uguaglianza senza discriminazioni razziali, etniche, religiose o classiste. L'antropologa Marcela Lagarde affermò invece tale concetto come una complicità. Per la sorellanza è tuttavia necessaria anche un'autocritica; è infine un sinonimo di solidarietà e rete di sostegno.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sorellanza: il valore dell'alleanza tra donne, su lamenteemeravigliosa.it, La mente è meravigliosa, 15 novembre 2021. URL consultato il 12 marzo 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]