Soprano di coloratura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un soprano di coloratura è un soprano che si distingue per la capacità tecnica di eseguire una serie di ornamenti virtuosistici su una parola o su una sillaba utilizzando al massimo l'agilità vocale.

Fino a metà Ottocento è difficile trovare parti da soprano prive di passaggi di coloratura. In seguito questa tecnica divenne quasi esclusiva delle voci leggere (acute e di timbro chiaro), tanto da fare del soprano di coloratura una sorta di sinonimo di soprano leggero.

Soprano leggero[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Soprano leggero.

È il tipico soprano di coloratura.

Soprani leggeri celebri[modifica | modifica sorgente]

Soprano lirico di coloratura[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Soprano lirico-leggero.

Voce tonda e calda ma capace di veloci vocalizzi di coloratura. Molti ruoli del primo Ottocento erano scritti per questo tipo di voce, una vocalità prossima al soprano drammatico d'agilità ma dal timbro meno plumbeo.

Soprani lirici di coloratura celebri[modifica | modifica sorgente]

Ruoli per soprano lirico di coloratura[1][modifica | modifica sorgente]

Soprano drammatico di coloratura[modifica | modifica sorgente]

È un soprano con una grande flessibilità nei passaggi veloci, assieme ad una grande potenza di emissione comparabile a quella di un soprano spinto o drammatico. Diversi ruoli di coloratura drammatica richiedono differenti doti al cantante. Per esempio la voce che può interpretare il ruolo di Abigaille nel Nabucco di Verdi, è diversa da quella che può cantare Lucia in Lucia di Lammermoor di Donizetti, ma un elemento comune deve essere la capacità di veicolare intensità drammatica e flessibilità allo stesso tempo. Ruoli scritti espressamente per questo tipo di voce comprendono i maggiori ruoli drammatici di Mozart e alcuni ruoli del primo Verdi.[2]

Ruoli per soprano drammatico di coloratura[3][modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Boldrey (1994),Guide to Operatic Roles and Arias, citato sotto
  2. ^ Coffin (1960), citato sotto
  3. ^ Boldrey (1994), Guide to Operatic Roles and Arias, citato sotto

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Berton Coffin, Coloratura, Lyric and Dramatic Soprano, Vol. 1, Rowman & Littlefield Publishers, Inc., 1960 - ISBN 9780810801882
  • (EN) Richard Boldrey, Robert Caldwell, Werner Singer, Joan Wall, Roger Pines, Singer's Edition (Light Lyric Soprano): Operatic Arias - Light Lyric Soprano, Caldwell Publishing Company, 1992 - ISBN 9781877761027
  • (EN) Richard Boldrey, Guide to Operatic Roles and Arias, Caldwell Publishing Company, 1994 - ISBN 9781877761645

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica