Sonya Dyakova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sonja D'jakova (in russo: Соня Дьякова?) (1975) è una designer russa, nota come Sonya Dyakova.

Ha un suo studio di grafica, Atelier Dyakova, a Londra, e dal maggio 2012 è art director della rivista frieze[1].

In passato, dal 2005 ha lavorato, assieme a Julia Hasting, come art director associato di Phaidon Press presso gli uffici di Londra.

Prima di cominciare la sua carriera come graphic designer e stabilirsi a Londra, ha studiato all'Academy of Art di San Francisco in California.

Soprattutto grazie al lavoro per la prestigiosa casa editrice inglese ha vinto numerosi premi tra cui ricordiamo:

  • Art Directors Club (2006)
  • AIGA 50 Books/50 Covers of 2005 (2006)
  • Print Magazine Annual Awards (2007)
  • Tokyo Type Directors Club (2008)
  • New York Type Directors Club (2008)
  • Wallpaper Annual Awards (2008)
  • Grand Prix ai Tokyo TDC Annual Awards (2011)

Tra i titoli più importanti da lei curati per Phaidon si segnalano:

  • Nobuyoshi Araki: Self, Life, Death (2005)
  • Story of Art, Pocket Edition (2006)
  • Photo Trouvée (2006)
  • Yesterday's Sandwich di Boris Mikhailov (2006)
  • Ice Cream (2007)
  • Sculpture Today (2007)
  • Terrine di Stéphane Reynaud (2007)

Il suo Paper Alphabet, carattere tipografico creato appositamente per il libro Sculpture Today è stato esposto al Courtauld Institute of Art di Londra. Il lavoro è stato esposto anche presso la mostra collettiva Blink, Cut + Repeat, assieme agli artisti Victoria Bean, Asli Kal, Sam Messenger, Sam Winston e Ian Wright.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Anna Savina, Медиакит: 13 любимых сайтов арт-директора журнала Frieze Сони Дьяковой, su www.lookatme.ru, 13-9-2012. URL consultato il 1-3-2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie