Sono affari di famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sono affari di famiglia
Sono affari di famiglia.png
Una scena del film
Titolo originaleFamily Business
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1989
Durata115 min
Generecommedia, drammatico
RegiaSidney Lumet
SoggettoVincent Patrick
SceneggiaturaVincent Patrick
ProduttoreLawrence Gordon
Casa di produzioneTristar Pictures
Gordon Company
Distribuzione in italianoPenta Film (ITA)
RCA/CPHV (VHS USA 1990)
20th Century Fox Home Entertainment (DVD)
FotografiaAndrzej Bartkowiak
MontaggioAndrew Mondshein Kohout
MusicheCy Coleman
ScenografiaPhilip Rosenberg
CostumiAnn Roth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sono affari di famiglia (Family Business) è un film del 1989 diretto da Sidney Lumet con protagonisti Sean Connery, Dustin Hoffman e Matthew Broderick.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jessie McMullen è un vecchio e carismatico ladro scozzese con la passione delle donne, ormai in "pensione", orgogliosissimo del suo passato criminale. Pure suo figlio Vito, avuto dalla sua moglie siciliana, s'era votato a questa carriera criminale ma, quando a ventun'anni ebbe con la fidanzata storica d'origine ebraica un figlio, Adam, decise d'abbandonare quello stile di vita all'insegna della disonestà ed illegalità e di trovarsi perciò un impiego onesto, fino a diventare col passare degli anni il titolare d'una modesta ditta di carni all'ingrosso. Adam però, affascinato dal vecchio lavoro di suo nonno e per nulla intenzionato a seguire l'esempio del padre, decide di darsi come il nonno al crimine, mentre Vito cercherà in tutti i modi di riportarlo sulla giusta strada; tutti e tre dunque finiranno per compiere un ultimo grande colpo ideato dal vecchio McMullen.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema