Sonia Campo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sonia Campo
UniversoPersonaggio di Un posto al Sole
Lingua orig.Italiano
1ª app. in22 novembre 1996, puntata 25
Ultima app. infebbraio 2001, puntata 973
Interpretata da
SessoFemmina
Data di nascita24 maggio 1969
Professionemantenuta
AffiliazioneFamiglia Palladini

Sonia Campo è un personaggio della soap opera Un posto al sole. Dalla puntata 25 alla 460 è stata una guest star, poi, dalla 470 alla 973 un personaggio principale. È tornata nel cast dal giugno al settembre 2001. Vi era uscita nel febbraio dello stesso anno. È stata interpretata da Vanna Rei nelle prime venti puntate, successivamente le ha dato il volto Paola Rinaldi.

Metamorfosi e descrizione del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Dalla puntata 25 alla 57, Sonia è interpretata da Vanna Rei, successivamente, dalla puntata 83 è Paola Rinaldi a darle il volto. Il cambio di attrice ha portato anche ad una metamorfosi del personaggio. La prima Sonia appare con un personaggio positivo e in balia del brutto carattere di Alberto Palladini (Maurizio Aiello). Con l'arrivo di Paola Rinaldi, Sonia diventa più astuta e le connotazioni del carattere sono maggiormente negative. La nuova Sonia è una donna sbandata, priva di scrupoli e arrivista. Il suo carattere ombroso nasconde però anche della dolcezza e dell'innato bisogno d'amore che la donna mostra, in alcuni momenti, anche nei confronti di Alberto. Questo suo aspetto era già stato presentato nella prima versione di Sonia. Se Alberto gliene avesse offerto l'opportunità Sonia sarebbe stata per lui una compagna affidabile e attenta, dedita alla cura del figlio e degli interessi della famiglia. L'aspetto più onesto e positivo di Sonia viene messo ulteriormente e definitivamente in luce quando la donna fa amicizia con Giò Palumbo (Gioia Spaziani) e quando si innamora del medico Luca De Santis.
L'uscita di scena di questo personaggio ne segna anche la sua rivincita: dopo anni di dure lotte per l'affidamento del figlio e dopo aver perso la strada per innumerevoli volte, Sonia incontra l'amore vero e ottiene l'affidamento definitivo del figlio. Una sorte del genere, invece, non spetta al suo antagonista Alberto, che perde sotto tutti i fronti.

Storia di Sonia[modifica | modifica wikitesto]

Fin dalle prime puntate si vede Alberto Palladini parlare al telefono con una delle ragazze che frequenta, che si rivelerà essere Sonia. Nella sua prima apparizione, Sonia si reca ai cantieri Palladini alla ricerca di Alberto, che trova poi alla Terrazza, dalla sua compagna di scuola Anna Boschi. Sonia rivela ad Alberto di essere incinta, ma l'avvocato non intende prendersi la responsabilità di un figlio che non crede suo. I ragazzi della Terrazza confortano Sonia, in particolare Guido Del Bue (Germano Bellavia), che inizia a provare per lei qualcosa di più che semplice amicizia e si offre di fare da padre al bambino, ma Sonia rifiuta e, in contrasto con i genitori Saverio e Teresa Campo, decide di partire. Tempo dopo, Alberto si convince a fare il test di paternità, ma falsifica le analisi in modo che risulti che lui non è il padre, per poi dare dei soldi a Sonia, augurandole ogni bene.

Scoperta la verità grazie ai ragazzi della Terrazza, Sonia (ora interpretata da Paola Rinaldi) medita vendetta e, dopo la nascita di Gianluca, torna a Napoli. Alberto, intanto, dopo un incidente in moto, scopre di essere divenuto sterile e decide di riconoscere Gianluca tenendolo con sé, ma Sonia detta legge: vuole dei soldi. Alberto accetta tutto e Sonia abbandona il bambino in un parco, come stabilito, prendendo i soldi. Il bimbo però viene raccolto da Adelaide, un'anziana signora che lo porta al centro di Giulia Cozzolino in Poggi (Marina Tagliaferri) che lo denuncia all'anagrafe come suo figlio. Sonia nel frattempo è partita per il Brasile con il suo uomo inconsapevole di tutta questa faccenda.

Torna dopo qualche mese con il losco Attilio (Cesare Bocci), l'uomo che Alberto ha assunto per trovarla. Il bimbo che ha con sé non è il vero Gianluca, ma fanno credere questo ai Palladini. Alberto riconosce il bimbo, ma grazie a Guido Tancredi Palladini (Roberto Bisacco), il padre di Alberto, scopre che non è il vero Gianluca. Il bimbo viene rispedito dai genitori veri, Sonia dice di non sapere dove si trova il vero Gianluca. Dopo pochi giorni la polizia va a Palazzo Palladini, la porta in carcere per riciclaccio di denaro sporco. Mentre è nell'auto Sonia vede i Poggi con Valentino e scopre che il bimbo è suo figlio.

Sonia rivela ad Anna Boschi (Samuela Sardo), sposata con Alberto, di sapere dove si trova Gianluca. Alberto fa scagionare Sonia, lei però non le rivela tutto subito. Lui assolda anche Franco Boschi (Peppe Zarbo), fratello di Anna per pedinarla. Ma tra i due nascerà l'amore. Sonia viene assunta al Centro d'accoglienza di Giulia, alla sera torna in carcere.

Alla festa di compleanno di Valentino, Sonia rivela a Giulia che il bimbo è Gianluca. Inizia a ricattare i Poggi, anche con l'aiuto non troppo sereno di Franco. Sonia riesce ad ottenere molti soldi, ma Angela Poggi (Claudia Ruffo) non si dà per vinta, cerca di incastrare Sonia mettendole un portafogli nella borsa, di modo che possa essere accusata di furto. Franco scopre tutto e per non far accusare Sonia avvisa i Poggi dell'atto di Angela. Sonia torna definitivamente in libertà, Franco rivela ad Alberto che Valentino è suo figlio. Dopo una breve fuga di Giulia, Gianluca torna con il padre…

Tra Sonia e Alberto inizia la lotta per l'affidamento, Sonia fa firmare una carta ad Alberto che ordina all'uomo di rimanere a vivere con lei fino a che Gianluca diventa maggiorenne. Sonia lascia Franco per dedicarsi solo ad Alberto. Dopo la morte di papà Saverio, i rapporti tra Sonia e Alberto diventano più distesi per i fatti della camorra, ma dopo l'incidente che lo costringerà alla sedia a rotelle Alberto capisce la tattica di Sonia, lei tenta anche di ucciderlo. Dopo il ritorno della madre di Alberto, la contessa Federica Palladini (Ida Di Benedetto) Sonia viene cacciata da Alberto e lei si finge morta in un incidente. Alberto viene arrestato per il suo omicidio. Durante la reclusione di Alberto Gianluca viene rapito, Alberto evade e scopre grazie ad Angela Poggi i rapitori, tra cui Sonia. Lui tenta di farla arrestare ma lei gli rivela di essere incinta. Sonia perde subito la bambina e decide di mentire ad Alberto con la complicità di Giò e Luca. Alberto scopre tutto e Sonia disperata va a vivere con quest'ultimo.

Tra loro nasce l'amore, anche se inizialmente Sonia mira solo ai soldi. La donna però si scopre innamorata veramente e i due si mettono insieme e successivamente decidono di partire per l'Africa. Tornano per l'udienza che concede loro l'affidamento di Gianluca. Lei e Luca si trasferiscono con Gianluca a Siena. Nel 2011, col ritorno del figlio Gianluca a Napoli, scopriamo da un dialogo tra Silvia Graziani (Luisa Amatucci) e Teresa Diacono (Carmen Scivitarro), che Sonia e Luca si sono lasciati poco dopo aver lasciato Napoli.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione