Songs the Lord Taught Us

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Songs the Lord Taught Us
Artista The Cramps
Tipo album Studio
Pubblicazione 1980
Durata 37:53
Genere Garage punk
Psychobilly
Etichetta Illegal Records (UK)
I.R.S. Records (US)
Produttore Alex Chilton
Registrazione Sun Studio, Memphis
The Cramps - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1981)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Robert Christgau B-[1]
Piero Scaruffi 8/10 stelle[2]
Allmusic 4/5 stelle[3]
OndaRock Pietra miliare[4]

Songs the Lord Taught Us è il primo album ufficiale della band garage punk statunitense The Cramps. Prodotto da Alex Chilton, fu pubblicato nel 1980 dalla Illegal Records in Gran Bretagna e dalla I.R.S. Records negli Stati Uniti.

Per la sua rielaborazione in chiave punk rock del rockabilly delle origini e per l'immaginario horror è considerato importante per la nascita del genere psychobilly.[5]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Per la registrazione dell'album viene scelto il celebre Sun Studio di Sam Phillips a Memphis, dove erano stati incisi i primi successi di Elvis Presley, Carl Perkins, Johnny Cash, e Jerry Lee Lewis negli anni cinquanta. Il budget stanziato per le sedute di incisione è di 10,000 dollari.[6] La produzione viene affidata a Alex Chilton, famoso per aver cantato nei Box Tops negli anni sessanta e successivamente con i Big Star. Il disco è costituito da tredici tracce, di cui otto brani originali (che comunque rimandano in maniera evidente ad altri oscuri hit di vecchi gruppi misconosciuti); Sunglasses after Dark, una versione cantata del brano strumentale Fatback di Link Wray, e cinque cover: Rock on the Moon di Jimmy Stewart, Strychnine dei Sonics, Tear It Up di Johnny Burnette, e Fever, celebre nella versione di Elvis Presley.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le tracce sono state scritte da Lux Interior e Poison Ivy eccetto dove indicato.

  • Lato A
  1. T.V. Set - 3:12
  2. Rock on the Moon (J. Stewart) - 1:53
  3. Garbageman - 3:37
  4. I Was a Teenage Werewolf - 3:03
  5. Sunglasses After Dark (Rorschach/Interior/Pullens/Wray Sr.) - 3:47
  6. The Mad Daddy - 3:48
  • Lato B
  1. Mystery Plane - 2:43
  2. Zombie Dance - 1:55
  3. What's Behind the Mask? - 2:05
  4. Strychnine (G. Roslie) - 2:24
  5. I'm Cramped (Cramps) - 2:37
  6. Tear It Up (J. Burnette/D. Burnette/Burlinson) - 2:32
  7. Fever (Davenport/Cooley) - 4:17

Tracce bonus incluse nella ristampa[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Was a Teenage Werewolf (With False Start) [Original Mix] - 4:48
  2. Mystery Plane [Original Mix] - 2:39
  3. Twist and Shout - 2:32
  4. I'm Cramped [Original Mix] - 2:37
  5. The Mad Daddy [Original Mix] - 3:15

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Sul dorso della copertina della versione originale in vinile dell'album era presente la scritta "catalogare sotto Musica Sacra", ironica indicazione per i negozianti di dischi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]