Songpyeon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Songpyeon
Songpyeon.jpg
Origini
IPA[sʰoŋpʰjʌn]
Luogo d'origineCorea
DiffusioneAree in cui si parla il coreano
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principalifarina di riso, pasta di fagioli, castagne, miele, semi di sesamo
Songpyeon
Nome coreano
Hangŭl송편
Hanja松편, 松餠[1]
Latinizzazione rivedutasongpyeon
McCune-Reischauersongp'yŏn

I songpyeon, noti anche come songbyeong (송병?, 松餠?) o songyeopbyeong (송엽병?, 松葉餠?), sono un tipo di dolce coreano rientrante nella categoria dei tteok.

Preparazione e consumo[modifica | modifica wikitesto]

Consistono in piccoli gnocchi di riso glutinoso ripieni, a forma di mezzaluna, consumati tradizionalmente durante il Chuseok, la festa di metà autunno. Il ripieno è composto da vari ingredienti, come semi di sesamo, miele, fagioli mungo, cannella, pinoli, noci, castagne e giuggiole. Vengono cotti a vapore su uno strato di aghi di pino, dai quali prendono il profumo[2][3][4] e il nome (song significa "pino"), e in seguito spennellati di olio di sesamo.

La loro forma a mezzaluna è considerata di buon augurio e portatrice di un futuro luminoso: si tramanda infatti una leggenda secondo la quale, durante il regno di Uija di Baekje, la frase "Baekje è la Luna piena e Silla è la mezzaluna", trovata incisa sul guscio di una tartaruga, predisse la caduta di Baekje e l'avvento di Silla, profezia che si avverò quando quest'ultimo sconfisse il regno rivale in guerra[4].

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

Esistono diverse varietà regionali di songpyeon[5][6][7][8][9]:

  • Osaek songpyeon (songpyeon di cinque colori) di Seul: la pasta di riso viene divisa in cinque panetti, quattro dei quali vengono colorati aggiungendo un ingrediente tra artemisia (verde scuro), semi di gardenia (giallo dorato), fragole o bacche omija (rosa) e cannella (marrone) in polvere. Sono ripieni di castagne, fagioli verdi e rossi, semi di sesamo e miele. I diversi colori rappresentano l'armonia della natura.
  • Jogae songpyeon (songpyeon a conchiglia) della provincia di Pyeongan: sono ripieni di semi di sesamo, zucchero e salsa di soia, e sagomati a forma di conchiglia.
  • Nobi songpyeon (songpyeon degli schiavi) della provincia di Hwanghae: sono ripieni di fagioli rossi pelati.
  • Songpyeon a forma di fiore della provincia di Jeolla: la pasta di riso viene divisa in cinque panetti, quattro dei quali vengono colorati aggiungendo un ingrediente tra artemisia, fiori di gardenia, estratto d'uva e acqua di bacche omija. I dolci che restano bianchi vengono decorati, prima di essere cotti, con pasta colorata sagomata a forma di fiore. Sono ripieni di pinoli, sale al sesamo e zucchero.
  • Gamja songpyeon (songpyeon di patata) della provincia di Gangwon: il riso della pasta viene sostituito dalla fecola di patate. Sono ripieni di piselli, fagioli, castagne e zucchero. A Gangneung, le persone lasciano sulla superficie dei dolci l'impronta delle proprie mani.
  • Dotori songpyeon (songpyeon di ghiande) della provincia di Gangwon: alla farina di riso vengono aggiunte ghiande dal sapore amaro. Sono di color marrone.
  • Songpyeon di patate congelate della provincia di Hamgyeong: le patate congelate, simbolo del rigido inverno della zona, vengono macinate per ottenere la farina con cui fare la pasta. Sono ripieni di fagioli rossi e zucchero.
  • Mosi songpyeon (songpyeon di foglie di ramia) della provincia di Gyeongsang: alla farina di riso vengono aggiunte foglie di ramia bollite e tritate. Sono ripieni di semi di sesamo, castagne, miele e zucchero, e sono di colore verde scuro.
  • Songpyeon con polvere di radice di kudzu della provincia di Gyeongsang.
  • Chilk songpyeon (songpyeon di arrowroot) della provincia di Jeolla: alla farina di riso viene aggiunto amido di arrowroot.
  • Maehwa songpyeon (songpyeon a forma di fiore) della provincia di Jeolla: non contengono ripieno[10].
  • Hobak songpyeon (songpyeon di zucca) della provincia di Chungcheong: alla farina di riso viene aggiunta polvere di zucca ricavata tritando l'ortaggio essiccato. Sono ripieni di semi di sesamo, castagne e miele, e sono di colore giallo dorato.
  • Songpyeon con polvere di fagioli verdi della provincia di Jeju.
  • Songpyeon con foglia di canapa: alla farina di riso viene aggiunta la polvere ricavata tritando le foglie di canapa.
  • Songi songpyeon (songpyeon di pino): alla farina di riso viene aggiunto lo strato più interno della corteccia di pino sbriciolato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia dei songpyeon è vaga, ma è credenza comune che abbiano cominciato ad essere preparati durante il regno di Goryeo, e venissero dati ai servitori[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KO) 송편 :: 네이버 국어사전, su krdic.naver.com, naver.com.
  2. ^ (EN) Pumpkin Porridge, Nutritious and Tasty Health Food, su koreana.kf.or.kr, Koreana, 2004. URL consultato il 4 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2014).
  3. ^ (EN) Songpyeon, su english.visitkorea.or.kr, Korea Tourism Organization.
  4. ^ a b (EN) No Chuseok Without Songpyeon, su english.chosun.com, Chosun Ilbo, 22 settembre 2010.
  5. ^ (EN) Korean recipes: Songpyeon varieties across Korea, part 1, su korea.or.jp, 13 settembre 2016. URL consultato il 4 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2017).
  6. ^ (EN) Korean recipes: Songpyeon varieties across Korea, part 2, su korea.net, 15 settembre 2016.
  7. ^ (EN) Cathy Rose A. Garcia, Enjoy Flavors of Songpyeon, su koreatimes.co.kr, The Korea Times, 1º ottobre 2009.
  8. ^ (EN) Songpyeon varieties offer fun, tastes for Chuseok, su korea.net, 17 settembre 2013.
  9. ^ (EN) Pine Needle Rice Cakes, su folkency.nfm.go.kr (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  10. ^ a b (EN) Lindsey Huster, Food for Thought: Crescent Moon Rice Cakes, su seouleats.com, 17 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]