Song to Say Goodbye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Song to Say Goodbye
singolo discografico
Placebo, Song to Say Goodbye (Philippe André).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaPlacebo
Pubblicazione6 marzo 2006
Durata3:36
Album di provenienzaMeds
GenereRock alternativo
EtichettaElevator Music, Virgin
ProduttoreDimitri Tikovoi
RegistrazioneRAK Studios, Londra (Regno Unito)
Strumenti ad arco: Angel Studios, Londra (Regno Unito)
Registrazione aggiuntiva: Sarm Studios, Snake Ranch e Sanctuary Town House, Londra (Regno Unito)
FormatiCD, 7"
Placebo - cronologia
Singolo precedente
(2006)
Singolo successivo
(2006)

Song to Say Goodbye è un singolo del gruppo musicale britannico Placebo, pubblicato il 6 marzo 2006 come secondo estratto dal quinto album in studio Meds.[1]

Il brano è stato pubblicato in contemporanea con Because I Want You, quest'ultimo scelto dal gruppo come singolo apripista esclusivamente per il mercato britannico.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video, diretto da Philippe André, ritrae la storia di un padre depresso e del giovanissimo figlio (interpretato da Field Cate). In un ambiente fatto di silenzi, di sguardi vuoti, e di incomunicabilità, il bambino, in una inversione dei ruoli, porta in auto il genitore, ridotto in uno stato catatonico, e incapace di agire, di muoversi razionalmente nel mondo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD promozionale (Europa)
  1. Song to Say Goodbye (Radio Edit) – 3:57
  2. Song to Say Goodbye (Album Version) – 3:38
  3. Song to Say Goodbye (Instrumental) – 3:54
CD (Europa)
  1. Song to Say Goodbye (Radio Edit) – 3:56
  2. Because I Want You (Russell Lissack from Bloc Party Remix) – 4:26
  3. Song to Say Goodbye (Video) – 3:56 – presente nell'edizione francese
CD maxi (Australia, Europa)
  1. Song to Say Goodbye (Album Version) – 3:34
  2. 36 Degrees 2005 – 5:03
  3. Because I Want You (Remixed by Russell Lissack of Bloc Party) – 4:26
  4. Because I Want You (Ladytron Club Mix) – 7:04
7" (Europa)
  • Lato A
  1. Song to Say Goodbye (Radio Edit) – 3:51
  • Lato B
  1. Because I Want You (Ladytron Remix) – 3:47

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
  • Fiona Brice – arrangiamento strumenti ad arco
  • Deborah White – primo violino
  • Natalia Bonner – primo violino
  • Tom Piggot-Smith – primo violino
  • Krista Caspersz – primo violino
  • Sarah Button – primo violino
  • Dave Williams – secondo violino
  • Lucy Wilkins – secondo violino
  • Gita Langley – secondo violino
  • Jessie Murphy – secondo violino
  • Ellie Stanford – secondo violino
  • Reiad Ceibah – viola
  • Emma Owens – viola
  • Katherine Shave – viola
  • Fiona Griffiths – viola
  • Helen Rathbone – violoncello
  • Vicky Matthews – violoncello
  • Ian Burge – violoncello
  • Sarah Willson – violoncello
Produzione
  • Dimitri Tikovoi – produzione
  • James Brown – ingegneria del suono
  • Floodmissaggio
  • Raj Das – assistenza tecnica ai RAK Studios
  • Richard Woodcraft – assistenza tecnica ai RAK Studios
  • Rob Smith – assistenza tecnica ai Sarm Studios
  • Mark Neary – assistenza tecnica allo Snake Ranch
  • Dan Porter – assistenza tecnica al Sanctuary Town House
  • Tim Young – mastering

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006) Posizione
massima
Australia[2] 30
Austria[2] 44
Belgio (Fiandre)[2] 49
Belgio (Vallonia)[2] 18
Finlandia[2] 8
Francia[2] 41
Germania[2] 35
Italia[2] 5
Spagna[2] 7
Svizzera[2] 38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Latest News Stories, su Placebo. URL consultato il 4 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2006).
  2. ^ a b c d e f g h i j (NL) Placebo – Song To Say Goodbye, su Ultratop. URL consultato il 6 marzo 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock