Somoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Somoto
comune
Somoto – Stemma Somoto – Bandiera
Somoto – Veduta
Una tipica strada di Somoto
Localizzazione
StatoNicaragua Nicaragua
DipartimentoMadriz
Territorio
Coordinate13°29′N 86°35′W / 13.483333°N 86.583333°W13.483333; -86.583333 (Somoto)Coordinate: 13°29′N 86°35′W / 13.483333°N 86.583333°W13.483333; -86.583333 (Somoto)
Altitudine705 m s.l.m.
Superficie466[1] km²
Abitanti33 788[2] (2005)
Densità72,51 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale34000
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Nicaragua
Somoto
Somoto
Sito istituzionale

Somoto (tradotto Valle di oche ) è un comune del nord del Nicaragua, capoluogo del dipartimento di Madriz. È una città tranquilla e pacifica situata a 80 km da Ocotal e 216 km da Managua, la capitale del Nicaragua.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima dell'invasione ispanica la zona corrispondente all'attuale Somoto era abitata da Olmechi ed Aztechi provenienti dal Messico.

La data di fondazione della città risale al 1867; dal 1936 è capoluogo del dipartimento di Madriz.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Somoto Canyon

Essendo una delle città più accoglienti della regione spesso viene anche chiamata Il fiore dell'henequen, in spagnolo La Flor del Henequèn (nome fra l'altro dovuto alle numerose colture di questo nelle sue rigogliose colline).

La città è ricca di siti archeologici e turistici, quali: il Somoto Canyon, il museo precolombiano della città e la parrocchia di Santiago de adobe, fatta costruire nel 1661 in periodo precoloniale con tegole di argilla e colonne di legno.

Festività[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle feste cittadine sono a sfondo religioso ricordiamo: la festa del Signore dei Miracoli (in spagnolo: Señor de los Milagros) a maggio; la festa del Sacro Cuore di Gesù (in spagnolo: Sagrado Corazón de Jesús ) a giugno e la celebrazione del patrono della città, Santiago Apostolo, il 25 luglio.

Il mese di novembre è interessato da particolari festività popolari: l'anniversario della creazione del dipartimento di Madriz (grazie agli sforzi del Dr. Juan Benito Briceño e del Generale Luis Fiallos) ; e il carnevale, il più grande e colorato della regione.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra Real Madrizfootball risiede a Somoto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati da statoids.com, su statoids.com. URL consultato il 28-2-2012.
  2. ^ (ES) Dati del censimento 2005 forniti dall'Instituto Nacional de Estadísticas y Censos (PDF), su inide.gob.ni. URL consultato il 28-2-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127025689 · LCCN (ENno2005021954
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia