Solus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da SolusOS)
Solus
Logo
Sviluppatore Solus Project
Famiglia SO Unix-like
Release iniziale SolusOS 1.0
Release corrente Solus 1.2.1
Tipo di kernel Linux (kernel monolitico)
Piattaforme supportate EM64T (amd64)
Metodo di aggiornamento eopkg
Licenza GNU GPL
Stadio di sviluppo Stabile
Sito web

Solus (in precedenza SolusOS) è una distribuzione GNU/Linux sviluppata in Irlanda.

È caratterizzata dall'uso dell'ambiente desktop "Budgie", realizzato dagli stessi programmatori della distribuzione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 2011 con il nome di "SolusOS" ed inizialmente era basata su Debian; all'inizio del 2012 venne rilasciata la versione 1.0, chiamata "Eveline". Usava l'ambiente grafico GNOME e aveva preinstallati una serie si programmi e codec multimediali più usati dagli utenti comuni.

La versione 1.1 venne invece pubblicata il 1º giugno del 2012. Utilizzava un kernel personalizzato con firmware proprietari già inclusi ed inoltre tutti i software presenti erano stati aggiornati all'ultima versione; al 17 agosto risale la versione 1.2, che includeva il supporto non-PAE.

Dopo questi aggiornamenti, la distribuzione venne resa indipendente da Debian. L'ambiente grafico predefinito di questa versione era Consort, un fork di GNOME 3 in modalità fallback, ovvero molto simile all'interfaccia grafica di GNOME 2, ma nel 2013 lo sviluppo venne interrotto. Nel 2014, gli sviluppatori decisero di continuare il progetto sotto il nome di "Evolve OS", cambiato subito dopo con quello di "Solus". Le versioni successive sono elencate nel paragrafo qui sottostante.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Solus 1.0 "Shannon" - Viene introdotto un nuovo ambiente desktop chiamato Budgie.
  • Solus 1.1 - Migliorameni vari e alcuni bug fixing.
  • Solus 1.2 - Vengono inserite alcune modifiche al fine di migliorare l'esperienza utente.
  • Solus 1.2.0.5 - Bug fixing.
  • Solus 1.2.0.7 - Migliorata la gestione delle applets e introdotta una di quest'ultime dedicata al cambio sessione utente ed allo spegnimento del PC.
  • Solus 1.2.1 - Vengono aggiunti: la criptazione completa del disco mediante LUKS (Linux Unified Key Setup), il supporto per l'LVM (Logical Volume Management), il supporto per le OpenGL 4.5 e il kernel Linux viene aggiornato alla versione 4.8.2. In più sono stati aggiunti nuovi programmi da installare al Software Center e ora Solus possiede anche nuovi artwork prodotti dalla Twisted Pixels Photography. A partire da questa versione inoltre, date le richieste degli utenti, ne viene realizzata una versione che utilizza l'ambiente desktop MATE.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente basata su Debian viene sviluppata seguendo il progetto Linux from Scratch Utilizza un proprio gestore pacchetti denominato eopkg, una versione modificata di PiSi utilizzato da Pardus, ed un proprio ambiente desktop appositamente realizzato dagli sviluppatori per la distribuzione, detto Budgie, il quale utilizza il toolkit GTK. I componenti principali di tale desktop i cui sono il menù Brisk e un pannello laterale (detto Raven) che consente di accadere a tutte le impostazioni di sistema ed anche di personalizzazione dei temi.

La distribuzione supporta solamente PC con processori x86-64.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]