Solomija Krušel'nyc'ka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Solomija Amvrosiïvna Krušel'nyc'ka

Solomija Amvrosiïvna Krušel'nyc'ka in ucraino: Соломія Амвросіївна Крушельницька? (Bučač, 23 settembre 1872Leopoli, 16 novembre 1952) è stata una cantante lirica ucraina. È considerata una delle massime cantanti liriche del XX secolo.

Solomiya Ambrosivna Krušelnytska

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Solomija (Salomea) Krušel'nyc'ka nacque il 23 settembre 1872 a Biliavyntsi, in Galizia, in una famiglia di antiche e nobili origini, il cui capostipite era un prete uniate (chiesa greco-cattolica).

Solomija inizia a cantare già in tenera età. Conosceva numerose canzoni popolari che sentiva cantare ai contadini. Alcuni momenti della sua infanzia sono ricordati così dalla sua vicina Maria Zybulskaja:

« Tutti ci ricordiamo della giovane Solomija, come cantava di sera in compagnia delle sue amiche da qualche parte del paesino. Già allora la sua voce era forte, bella e si differenziava dalle altre. »

Studi nel Ginnasio di Ternopoli[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a cantare fin dalla giovanissima età. Consegue le basi della preparazione musicale nel Ginnasio di Ternopoli, nel quale sostiene gli esami da esterno. Qui si avvicina al gruppo musicale dei ragazzi del ginnasio, al quale partecipava Denys Volodymyrovyč Sičyns'kyj (Січинський Денис Володимирович), in seguito grande compositore, considerato il primo musicista professionista in Galizia.

Nel 1883, al concerto dedicato a Taras Hryhorovyč Ševčenko, ha luogo la prima performance pubblica di Solomiya, con la compagnia corale "Rusjka besida" («Руська бесіда»). A uno dei concerti di questo coro nel 1885 era presente Ivan Franko che, insieme a studenti ucraini, russi e bulgari, con la partecipazione del compositore Nygiankivsij (in ucraino: Нижанківський Остап Йосипович), e al pittore e poeta Ustyyanovych (Устиянович Корнило Миколайович) faceva allora un viaggio in tutto il paese. Al concerto era presente anche lo scrittore Pavlo Dumka (Павло Думка), originario del paesino nelle vicinanze di Kupchynzi (Купчинці — село Козівського району Тернопільської області). A Ternopoli Solomia fa la prima conoscenza con il teatro. Qui ogni tanto esegue suoi spettacoli il teatro di Leopoli della compagnia "Ruskaya besida", nel repertorio del quale c'erano opere di Gulak-Artemovsjkyj (С. Гулака-Артемовського) e Lysenko (М. Лисенка). Lei aveva la possibilità di osservare recite di attori di dramma come Klishevsjka (К. Клішевської), Lopatynsjka (Ф. Лопатинської), Osypovycheva (А. Осиповичевої), Oljshanskij (М. Ольшанського), Yasynovych (С. Яновича), Muz'yk-Stechysjkyj (А. Мужик-Стечинського).

Studi nel Conservatorio di Leopoli[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1891 Solomiya entra nel Conservatorio di Leopoli della compagnia musicale di Galizia.

Al Teatro Regio di Parma l'8 gennaio 1898 debutta come Elsa in Lohengrin (opera) con Giuseppe Cremonini Bianchi seguita da Mimì ne La bohème alla presenza di Puccini. Nel 1903 al Teatro San Carlo di Napoli è Sephora in Mosè di Lorenzo Perosi e la protagonista in Adriana Lecouvreur (opera). Nel 1904 al Teatro Grande (Brescia) è Butterfly nel successo di Madama Butterfly diretta da Cleofonte Campanini con Giovanni Zenatello ed al Teatro Costanzi di Roma Aida con Zenatello. Nel 1905 a Roma è Brunilde in Die Walküre con Maria Farneti ed Adriana Lecouvreur con Zenatello ed al Teatro Comunale di Bologna diretta da Arturo Toscanini Madama Butterfly con Enrico Caruso e Clitennestra nella prima assoluta di Cassandra di Vittorio Gnecchi con Giuseppe Borgatti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN19863949 · LCCN: (ENn78073648 · ISNI: (EN0000 0000 2057 0669 · GND: (DE122865219 · BNF: (FRcb138302871 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie