Solitudine (film 1951)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Solitudine
Titolo originaleNight Into Morning
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1951
Durata86 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generedrammatico
RegiaFletcher Markle
SceneggiaturaLeonard Spigelgass, Karl Tunberg
ProduttoreEdwin H. Knopf
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
FotografiaGeorge J. Folsey
MontaggioRobert Watts, George White
Effetti specialiWarren Newcombe
MusicheCarmen Dragon
ScenografiaJames Basevi e Cedric Gibbons
Alfred E. Spencer, Edwin B. Willis (arredamenti)
TruccoWilliam Tuttle
Sydney Guilaroff (hairstyle designer)
Interpreti e personaggi

Solitudine (Night Into Morning) è un film del 1951 diretto da Fletcher Markle. Prodotto dalla MGM, fu interpretato da Ray Milland, John Hodiak, Nancy Davis (la futura first lady Nancy Reagan), Lewis Stone e Jean Hagen. Il film segna il debutto dell'attrice inglese Dawn Addams[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) con i titoli di lavorazione People in Love e People We Love, venne girato dal 27 novembre 1950 all'11 gennaio 1951[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema