Soleil (Mega Drive)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Soleil (Sega Mega Drive))
Soleil
videogioco
Titolo originale Shin Sōseiki Ragnacënty
Piattaforma Sega Mega Drive
Data di pubblicazione 1994
Genere Azione, avventura
Tema Fantasy
Sviluppo Netxech
Pubblicazione SEGA
Modalità di gioco giocatore singolo
Periferiche di input Gamepad
Supporto Cartuccia (supporto)

Soleil (Shin Sōseiki Ragnacënty in Giappone e Crusader of Centy negli Stati Uniti) è un videogioco d'azione sviluppato da Nextech e messo in commercio da SEGA. La storia è incentrata su Corona, un ragazzo che ha appena compiuto 14 anni, che ha ereditato la spada di suo padre e deve combattere i mostri che minacciano la razza umana. Il gioco si svolge in un punto di vista ambientale e si concentra sull'esplorazione, combattimento e risolvimento di puzzle. La trama del gioco è notevole per mettere in discussione molti dei concetti tradizionali di fantasia e avventura.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco di svolge in Town Soleil dove l'eroe del gioco, Corona, ha appena compiuto quattordici anni. Egli riceve la spada e lo scudo del padre (morto in battaglia), che aveva una grande reputazione per il suo coraggio nel difendere la città. La storia è divisa in due parti. Nella prima, Corona deve scoprire il suo mondo e sbloccare dei vari livelli che lo compongono, egli può quindi accedere a suo agio. Durante questa metà del gioco, Corona non ha la capacità di parlare agli esseri umani, ma solo agli animali; solamente dopo aver battuto un drago gigantesco che fa da Boss nella seconda metà del gioco Corona riuscirà a riavere la capacità di parlare agli esseri umani. Di seguito recherà nel tempo per costruire un mondo migliore e capire perché i mostri sono in guerra con l'umanità. Sarà vero che mostri che sono i barbari del mondo?

Animali[modifica | modifica wikitesto]

La storia progredisce numerosi animali che aiutano l'eroe. Sono utilizzati nel gioco come armi o strumenti, che spesso garantiscono il passaggio ad aree precedentemente non raggiungibili. All'inizio della partita, Corona si ritrova a perdere la sua capacità di parlare con gli altri esseri umani, e guadagna la capacità di parlare agli animali. Alcuni di essi si uniranno a lui, prestando a Corona le loro abilità. Ogni animale ha la sua tecnica speciale.
Il primo è il cane da compagnia di Corona (chiamato Johnny nella versione europea e Mac nella versione statunitense). Più tardi, il giocatore ottiene un Pinguino (chiamato Penguy nella versione europea e Chilly nella versione statunitense) , che consente alla spada di Corona un attacco di ghiaccio.

Vi sono in totale sedici animali.

Particolarità[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco ha molti elementi in comune con il videogioco The Legend of Zelda: A Link to the Past per il Super Nintendo, sia per quanto riguarda per i personaggi che per la trama, oltre (e soprattutto) alla perfetta adattezza ai giocatori più giovani.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi