Solario (costellazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Solario
Solarium Constellation.jpg
Mappa della costellazione
Coordinate
Ascensione retta 04 h
Declinazione -60°
Dati osservativi
Visibilità dalla Terra
Transito al meridiano dicembre
Costellazioni attuali
Assorbita da:

Coordinate: Carta celeste 04h 00m 00s, -60° 00′ 00″

Il Solario (in latino Solarium, cioè «meridiana») era una costellazione situata tra le costellazione dell'Orologio, del Dorado e dell'Idra Maschio. Venne introdotta nel 1822 sul Celestial Atlas di Alexander Jamieson, che sostituì con questa la costellazione del Reticolo inventata da Nicolas Louis de Lacaille[1]. Un decennio dopo venne utilizzata anche da Elijah Hinsdale Burritt[2], a cui viene talvolta attribuita la sua introduzione. La costellazione, tuttavia, non è mai stata popolare e rimase in auge solo per poco tempo.

Note[modifica | modifica wikitesto]