Soja western

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: spaghetti western.

Il soja western è un genere cinematografico nato negli anni settanta,che unisce al western il kung-fu.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Venne chiamato soja perché richiamasse all'Oriente e quindi alle vari arti marziali e western perché era l'altro genere compreso nel filone. Questo sottogenere fu inventato per competere con gli spaghetti western, ma dopo poco tempo fu sorpassato. Il principale regista che si occupò di queste pellicole fu Antonio Margheriti, con Là dove non batte il sole e Schiaffoni e karate. Gli attori principali dei soja western furono Tom Scott, Chai Lee e Lo Lieh.

Differenze fra i due generi[modifica | modifica wikitesto]

I film si basano principalmente su storie come un vendicatore oppure un samurai che sono minacciati da gangster. Nelle pellicole c'è sempre la lotta tra la pistola e le arti marziali, queste riescono sempre a vincere su altre armi. Inoltre il personaggio principale quasi sempre è un esperto di arti marziali orientale, mentre il nemico è sempre un bianco che usa armi sofisticate.

Principali film[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema