Sogegross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sogegross
StatoItalia Italia
Fondazione1920 (come drogheria), 1970 (primo cash and carry) a Genova
Fondata daErcole Gattiglia
Sede principaleGenova
Persone chiave
SettoreGrande distribuzione organizzata
ProdottiAlimentari e beni di largo consumo
Fatturato872 milioni di (2017)
Dipendenti2.600 (2017)
Slogan«Basko,il tuo supermercato di fiducia;
Dorocentry, il supermercato dove la spesa è di casa!;
Ekom, risparmio, qualità, freschezza;
Cash & Carry, il gusto per il fresco.»
Sito web

Sogegross è un gruppo operante nella grande distribuzione organizzata all'ingrosso con la formula del cash and carry e al dettaglio con le insegne Basko, Doro Supermercati ed Ekom.

La società ha sede a Genova e ha come mercato di riferimento la Liguria e le zone limitrofe (provincia di Massa e Carrara, basso Piemonte e Torino) ma è presente con punti vendita anche nel resto della Toscana e del Piemonte, in Val d'Aosta, Lombardia e in provincia di Piacenza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Genova come bar-drogheria nel 1920 nel quartiere San Martino su iniziativa di Ercole Gattiglia. La svolta nel 1945 quando Augusto Gattiglia, insieme a due suoi fratelli, inizia da un lato a produrre dolciumi e dall'altro ad operare come commercio all'ingrosso.[1]

Nel 1976 nasce il primo cash&carry, risale invece al 1987 il marchio Basko con il primo punto vendita al dettaglio. Nel 1991 è la volta di Doro per i supermercati, nel 1993 di Ekom per i discount. Nel 2004 il gruppo, guidato da Vittorio Gattiglia, si consolida grazie anche all'acquisizione di una decina di punti vendita Nordiconad.[1] Si espande anche nelle regioni vicine, nel 2016 si estende in Lombardia. Diventando una delle prime dieci aziende private italiane della Gdo,[2] con un fatturato che nel 2017 ha raggiunto 872 milioni di euro e con circa 230 negozi. Sempre nel 2017 la società ha deciso di realizzare una nuova piattaforma logistica alle porte di Genova, in Valpolcevera, in un'area di 32 mila metri quadrati. L'investimento è di trenta milioni.[2]

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

Al gruppo Sogegross fanno capo le seguenti insegne:

  • Sogegross Cash & Carry e GrosMarket

Il canale distributivo storico del gruppo è il Cash & Carry, oggi conta 17 impianti distribuiti fra la Liguria, il Piemonte, l'Emilia e la Toscana. Hanno una superficie media di circa 3.500/4.000 mq, gestiscono assortimenti ampi e profondi, raggiungendo i 18.000 prodotti nei Cash di maggiore superficie.

  • Basko

Si tratta di supermercati di prossimità (Basko) e piccoli superstore (Iperfresco Basko) di diretta proprietà del gruppo. La declinazione dell'insegna è piuttosto fluida dovendo tenere presente le peculiarità delle piazze in cui l'azienda opera: ad esempio in Liguria, dove i punti vendita della GDO a causa delle caratteristiche territoriali risultano più piccoli che altrove, l'insegna Iperfresco Basko (che nasceva per indicare le superfici di 2000 m²) è utilizzata anche per punti vendita di 900/1000 m², mentre i supermercati Basko hanno una superficie media di 550 m². I supermercati Basko sono presenti in Liguria (caratterizzando in particolare le città di Genova, con 25 punti vendita, Savona, con 4 punti vendita, La Spezia, con 3 punti vendita), provincia di Massa e Carrara, Piemonte, provincia di Pavia e provincia di Piacenza.

  • Doro Supermercati

Superette e piccoli supermercati in franchising. Sono presenti in Liguria, Toscana, Piemonte, Val d'Aosta.

  • Ekom

I soft-discount del gruppo, presenti in Liguria, Toscana, Piemonte, Val d'Aosta e Lombardia.

Punti vendita[modifica | modifica wikitesto]

Questo è il dettaglio degli attuali negozi del gruppo Sogegross:[3]

Regione Sogegross Basko Dorocentry Ekom
Emilia-Romagna Emilia-Romagna 3 3 0 1
Liguria Liguria 7 43 34 57
Lombardia Lombardia 0 1 0 2
Piemonte Piemonte 4 9 10 27
Toscana Toscana 3 0 2 13
Valle d'Aosta Valle d'Aosta 0 0 1 1

Alleanze[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo Sogegross fa parte di Agorà Network, la centrale che dal 2000 raggruppa anche altri tre gruppi della gdo operanti a livello locale nell'Italia settentrionale: Tigros, Poli supermercati, Gruppo Iperal (Iperal, Sermark, GranDì). Tale sinergia ha permesso a questi piccoli gruppi di creare una propria linea a marchio commerciale, Primia, presente in tutti i punti vendita del gruppo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gruppo Sogegross, da bar di quartiere a colosso commerciale, su liguria.bizjournal.it, 17 febbraio 2017. URL consultato il 23 giugno 2018.
  2. ^ a b Sogegross investe 30 milioni a Genova, su ilsole24ore.com, 13 ottobre 2017. URL consultato il 24 giugno 2018.
  3. ^ La presenza sul territorio sul sito aziendale, su sogegross.it (archiviato dall'url originale il 30 giugno 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende