Software Freedom Law Center

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Software Freedom Law Center
Sflc.svg
AbbreviazioneSFLC
Tiposenza scopo di lucro
Fondazionefebbraio 2005
FondatoreEben Moglen
Scopotutelare gli sviluppatori di software open source
Sede centraleStati Uniti New York
Indirizzo1995 Broadway # 17
Altre sediNuova Delhi
PresidenteStati Uniti Eben Moglen
DirettoreMishi Choudhary
Sito web

Il Software Freedom Law Center è un'organizzazione senza scopo di lucro che si occupa di fornire rappresentanza legale e ulteriori servizi a sviluppatori di software open source. Fondato nel febbraio 2005 da Eben Moglen con un finanziamento iniziale di 4.25 milioni di dollari dalla OSDL.[1]

Staff[modifica | modifica wikitesto]

A giugno 2021, lo staff dell'organizzazione è formato da:[2]

  • Eben Moglen, presidente
  • Mishi Choudhary, direttore legale
  • Tanisha Madrid-Batista, capo delle operazioni
  • Daniel Gnoutcheff, amministratore dei sistemi

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

A giugno 2021, i direttori sono:[2]

  • Eben Moglen, presidente
  • Diane M. Peters, consigliere generale
  • Daniel Weitzner, direttore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ OSDL members fund open-source law center, su computerworld.com, 1º febbraio 2005.
  2. ^ a b Team, su softwarefreedom.org. URL consultato il 23 giugno 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Sito ufficiale, su softwarefreedom.org. Modifica su Wikidata