Software Freedom Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo del Software Freedom Day 2009

Software Freedom Day (SFD) è una celebrazione annuale sul software libero, che si svolge in tutto il mondo.

SFD è un contributo all'educazione pubblica, non solo per celebrare le virtù del free/open-source software, ma anche per incoraggiarne l'uso, a beneficio della comunità.

Alla prima edizione, celebrata il 28 agosto 2004 hanno partecipato più di 70 gruppi. Da allora la manifestazione è cresciuta in popolarità e il 10 settembre 2005, è stato celebrata da più di 300 gruppi di oltre 60 paesi. Il principale sponsor per il 2005 e per il 2006 è stata la Canonical Ltd, l'azienda che finanzia lo sviluppo Ubuntu Linux.

Dal 2006 in poi, è stato deciso che il Software Freedom Day dovesse essere celebrato il terzo sabato di settembre. Nel 2007 è stato celebrato il 15 settembre, nel 2008 il 20 settembre, nel 2009 il 19 settembre e nel 2010 il 18 settembre.

Software Freedom International[modifica | modifica wikitesto]

Questo evento, organizzato a livello internazionale da Software Freedom International (SFI), organizzazione no-profit con base negli USA, nasce per celebrare il FOSS (Free and Open Source Software) ed in particolare:

  1. Per celebrare la libertà del software e la gente che vi lavora
  2. Per favorire una conoscenza generale del software libero e degli standard aperti ed incoraggiarne l'adozione
  3. Per garantire parità di opportunità di accesso all'informazione, attraverso l'uso di "tecnologia collaborativa"
  4. Di promuovere un dialogo costruttivo in materia di responsabilità e diritti nella società dell'informazione
  5. Di essere comprensivi di organizzazioni e singoli individui che condividono questa visione
  6. Essere pragmatici, trasparenti, responsabili come organizzazione

Le decisioni più importanti per SFD sono state prese dal direttivo di SFI:[1]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il Software Freedom Day si è svolto per la prima volta in Italia a partire dal 2005[3]. Nel corso degli anni ha ottenuto un crescente numero di adesioni e nel 2010 si terrà contemporaneamente in circa 15 città[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]