Società Sportiva Ruco Line Lazio Calcio Femminile 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S. Ruco Line Lazio C.F.
Stagione 2001-2002
AllenatoreItalia Nino Nosdeo
All. in secondaItalia Giampiero Serafini
PresidenteItalia Renato Vettoretto
Serie ACampione d'Italia.
Coppa ItaliaFinalista.
StadioCampo "Tre Fontane" a Roma

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Ruco Line Lazio Calcio Femminile nelle competizioni ufficiali della stagione 2001-2002.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata alla fine della stagione.[1]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Roberta Antignozzi
Italia D Monica Caprini
Italia C Silvia Casali
Italia D Laura Cascella
Italia C Samanta Ceroni
Italia A Erika Croce
Italia D Daniela Di Bari
Italia D Anna Giorgia Duò
Italia C Adele Frollani
Italia A Cinzia Giampiccolo
Italia A Rita Guarino
Finlandia P Virva Katariina Junkkari
N. Ruolo Giocatore
Italia C Valentina Lanzieri
Italia C Manuela Lattanzi
Italia P Chiara Marchitelli
Italia C Vania Massimi
Italia C Selena Mazzantini
Italia D Francesca Muzzi
Italia A Patrizia Panico
Italia D Maria Sorvillo
Italia D Daniela Tavalazzi
Italia D Carmen Viscusi
Italia C Eleonora Volpi
Italia C Tatiana Zorri

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2001-2002 (calcio femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
22 settembre 2001, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Ruco Line Lazio6 – 0Agliana

Sassari
3 novembre 2001, ore 14:30 CET
7ª giornata
Torres Terra Sarda0 – 0
referto
Ruco Line LazioStadio Vanni Sanna (ca. 200 spett.)
Arbitro:  Spinelli (Bari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Agliana
26 gennaio 2002, ore 14:30 CET
15ª giornata
Agliana1 – 5Ruco Line LazioStadio comunale Germano Bellucci

Roma
9 marzo 2002, ore 15:00 CET
20ª giornata
Ruco Line Lazio1 – 0
referto
Torres Terra Sarda
Arbitro:  Di Mauro (Siracusa)

Spareggio scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
11 maggio 2002, ore ??:?? CEST
Ruco Line Lazio2 – 2
(d.t.s.)
ForoniStadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2001-2002 (calcio femminile).

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

22 dicembre 2001Isernia Donna1 – 5Ruco Line Lazio

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

23 gennaio 2002, ore 14:30 CET
Andata
Vigor Senigallia0 – 1Ruco Line Lazio

Roma
2 febbraio 2002, ore 15:30 CET
Ritorno
Ruco Line Lazio3 – 0Vigor Senigallia

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
27 febbraio 2002, ore 15:00 CET
Andata
Ruco Line Lazio9 – 1Ludos Palermo

Palermo
18 marzo 2002, ore 15:00 CET
Ritorno
Ludos Palermo1 – 3Ruco Line Lazio

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Roma
3 aprile 2002, ore 15:30 CEST
Andata
Ruco Line Lazio2 – 1
referto
Torres Terra Sarda
Arbitro:  De Nitto (Brindisi)

Sassari
17 aprile 2002, ore 15:45 CEST
Ritorno
Torres Terra Sarda1 – 4
referto
Ruco Line LazioStadio Vanni Sanna
Arbitro:  De Cintio (Bergamo)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Senigallia
25 maggio 2002
Finale
Foroni1 – 0
referto
Ruco Line LazioStadio comunale (ca. 1 500 spett.)
Arbitro:  Sabrina Rinaldi (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2001-2002, Pisa, Etruria Football Club, febbraio 2002, p. 106, presentazione della stagione 2001-2002.
  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2002-2003, Pisa, Etruria Football Club, luglio 2003, p. 93, presenze e reti della S.S. Lazio C.F. della stagione 2001-2002.