Società Sportiva Mortara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S. Mortara
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Azzurro e Bianco (Strisce).svg Bianco-azzurro
Dati societari
Città Mortara
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Prima Categoria
Fondazione 1920
Presidente Italia Maurizo Rovida
Allenatore Elia Ruzzoli
Stadio Stadio Comunale di Mortara
(500 persone posti)
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

La Società Sportiva Mortara è una società calcistica italiana, con sede a Mortara (PV). Attualmente milita in Seconda Categoria. I colori sociali sono il bianco e l'azzurro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 1945-1946 il Mortara venne promosso in Serie C.

Nella stagione 1946-1947 il Mortara vinse il proprio girone con ben nove punti di distacco sulla seconda classificata, la Template:Calcio Fidentina, e si qualificò alle finali per la promozione in Serie B; venne inserita nel girone B delle finali insieme al Vita Nova e al Monza; il girone si dimostrò equilibrato con tutte le società che conclusero il girone prime a pari merito con due punti, rendendo necessaria una seconda serie di spareggi. Il 27 luglio 1947 si disputò la gara che si rivelò decisiva per la promozione in Serie B, Vita Nova-Mortara; la partita fu parecchio combattuta e alla fine il Mortara dovette soccombere agli avversari, vittoriosi per 4-3; a nulla servì la vittoria contro il Monza (2-0, 3 agosto) dato che il Vita Nova la settimana successiva pareggiò con i monzesi, chiudendo il girone al primo posto con un punto di vantaggio sui mortaresi. Per solo un punto, dunque, il Mortara mancò la promozione in cadetteria.

Nella stagione successiva, nonostante una riforma dei campionati volta a ridurre il numero dei gironi da 18 a 4, il che comportò la retrocessione nelle categorie inferiori per tutte le squadre che non fossero arrivate in testa, il Mortara riuscì a ottenere una difficile salvezza, arrivando seconda nel Girone D della Lega Nord con 46 punti mentre le conseguenze del Caso Napoli ammettevano tutte le seconde nella Lega Calcio; solo il Casale, prima con 49 punti, riuscì a fare meglio.

Nella stagione successiva, i mortaresi, inseriti nel girone A della Serie C a 4 gironi, disputarono un ottimo campionato, sfiorando la promozione in B: infatti arrivarono terzi a soli tre punti dal Fanfulla prima e promossa. La stagione successiva il club sfiorò per l'ennesima volta la promozione, arrivando addirittura prima a pari merito con il Seregno; tuttavia il Mortara, a causa delle difficoltà economiche, rinunciò allo spareggio consentendo la promozione diretta al Seregno.

Dopo queste due stagioni strepitose, il Mortara disputò un campionato 1950-1951 disastroso, chiuso all'ultimo posto con conseguente retrocessione in Promozione. La stagione successiva fu ancora deludente, e si concluse con la retrocessione in Promozione Lombarda, il massimo livello regionale. Da allora il Mortara milita ininterrottamente nei campionati regionali.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della Società Sportiva Mortara
  • 1920 - Nasce il Mortara Football Club.
  • 1945 - Ricostituita con denominazione Associazione Calcio Mortara.
  • 1945-46 - 5° nel girone F della Serie C della Lega Nazionale Alta Italia.
  • 1946-47 - 1° nel girone D della Lega Interregionale Nord della Serie C, 2° nel girone finale B.
  • 1947-48 - 2° nel girone D della Lega Interregionale Nord della Serie C. Ammessa nella Lega Calcio.
  • 1948-49 - 3° nel girone A della Serie C.
  • 1949-50 - 2° nel girone A della Serie C rinunciando allo spareggio col Seregno.
  • 1950-51 - 20° nel girone A della Serie C. Retrocessa in Promozione.
  • 1951-52 - 9° nel girone D della Promozione. Retrocessa in Promozione Lombarda.
  • 1952-53 - ?° nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1953-54 - ?° nel girone D della Promozione Lombarda. Retrocessa in Prima Divisione Lombarda.
  • 1965-66 - 6° nel girone D della Prima Categoria.
  • 1966-67 - 6° nel girone E della Prima Categoria. Ammesso alla nuova Promozione.
  • 1967-68 - 8° nel girone B della Promozione Lombarda.
  • 1968-69 - 10° nel girone B della Promozione Lombarda.
  • 1969-70 - 13° nel girone A della Promozione Lombarda. Retrocesso in Prima Categoria. Ripescato in Promozione.
  • 1970-71 - 5° nel girone A della Promozione Lombarda.
  • 1971-72 - 3° nel girone A della Promozione Lombarda.
  • 1972-73 - 14° nel girone C della Promozione Lombarda. Retrocessa in Prima Categoria Lombarda.
  • 1973-74 - 1° in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 1974-75 - 13° nel girone C della Promozione Lombarda.
  • 1975-76 - 11° nel girone C della Promozione Lombarda.
  • 1976-77 - 10° nel girone C della Promozione Lombarda.
  • 1977-78 - 13° nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1978-79 - 16° nel girone D della Promozione Lombarda. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1983-84 - 1° in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 1984-85 - 16° nel girone D di Promozione. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1985-86 - in Prima Categoria.
  • 2005-06 - 1° nel girone R della Seconda Categoria Lombardia. Promosso in Prima Categoria.
  • 2006-07 - ?° nel girone I della Prima Categoria Lombardia.
  • 2007-08 - ?° nel girone I della Prima Categoria Lombardia. Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 2008-09 - 2° nel girone W della Seconda Categoria Lombardia. Promosso in Prima Categoria.
  • 2009-10 - 5° nel girone I della Prima Categoria Lombardia.
  • 2010-11 - 4° nel girone I della Prima Categoria Lombardia.
  • 2011-12 - 12° nel girone I della Prima Categoria Lombardia.
  • 2012-13 - 16° nel girone I della Prima Categoria Lombardia. Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 2013-14 - 5° nel girone W della Seconda Categoria Lombardia.
  • 2014-15 - 9° nel girone U della Seconda Categoria Lombardia.
  • 2015-16 - 3° nel girone V della Seconda Categoria Lombardia.
  • 2016-17 - 3° nel girone V della Seconda Categoria Lombardia. Promosso in Prima Categoria.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1946-1947 (girone D)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1983-1984
2005-2006 (girone R)

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1947-1948 (girone D), Serie C 1949-1950 (girone A)
Terzo posto: 1948-1949 (girone A)
Terzo posto: 1971-1972 (girone A)
Secondo posto: 2008-2009 (girone W)
Terzo posto: 2015-2016 (girone V), 2016-2017 (girone V)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione

C

6 1945-1946 1950-1951

D

1 1951-1952 1951-1952

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]