Società Sportiva Felice Scandone 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Sportiva Felice Scandone
SSFeliceScandone1948.jpg
Air Avellino-Cibona Zagabria
Stagione 2008-2009
AllenatoreMacedonia del Nord Zare Markovski
Vice AllenatoreItalia Gianluca De Gennaro
PresidenteItalia Vincenzo Ercolino
Serie A11° (13-17)
Coppa ItaliaQuarti di finale
EurolegaFase a gironi
Supercoppa italianafinalista

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Felice Scandone nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Società Sportiva Felice Scandone 2008-2009, sponsorizzata Air, ha preso parte al campionato professionistico italiano di pallacanestro di Serie A.

Per la stagione sportiva viene nominato allenatore Zare Markovski, già coach della formazione irpina dal 2002 al 2005. Il ruolo di direttore generale è affidato ad Antonello Nevola, ex direttore sportivo della Sutor Basket Montegranaro.

Per quanto riguarda il roster si registrano le partenze del playmaker Marques Green e della guardia Devin Smith, che firmano per il Fenerbahçe Ülker di Bogdan Tanjević. Alex Righetti passa alla Virtus Bologna e Daniele Cavaliero trova l'accordo con Montegranaro. Lasciano Avellino anche Burlacu, Bryan, Ortiz e Campbell.

Il roster è composto dal terzetto americano formato da Dickau, Warren e Slay, l'ala slovena Tušek, Antonio Porta (decretò la retrocessione sul campo della Scandone con una tripla allo scadere), Daniele Cinciarini e Andrea Crosariol, che si aggiungono ai confermati Eric Williams, l'ala italo-croata Nikola Radulović, il naturalizzato Peter Lisicky, il giovane greco Vaggelīs Sakellariou e il lungo Pasquale Paolisso. Il 29 settembre Dan Dickau viene messo fuori rosa per problemi alla schiena. Al suo posto arriva Travis Best, playmaker con esperienze trascorse in NBA. Concludono la campagna acquisti gli arrivi di Diener, guardia statunitense ex Capo d'Orlando, e Nardi (che il 23 dicembre 2008 viene ceduto alla Scavolini Spar Pesaro fino al termine della stagione), playmaker statunitense con passaporto italiano proveniente da Montecatini.

La stagione comincia con una sconfitta netta in Supercoppa contro Siena. Nella prima parte della stagione in rendimento della squadra è altalenante, considerata la contemporanea partecipazione al campionato ed all'Eurolega (la partecipazione della formazione avellinese è rimasta in dubbio fino a poche settimane prima dell'inizio della competizione per motivi burocratici). Gli irpini sono inseriti nel girone A della competizione continentale insieme agli israeliani del Maccabi Tel Aviv, i greci dell'Olympiakos Pireo, i croati del Cibona Zagabria, gli iberici dell'Unicaja Malaga e i francesi del Sarthe Le Mans. Mercoledì 5 novembre 2008 Avellino conquista la prima storica vittoria in Europa ai danni dell'Unicaja Malaga, con il risultato di 72-70.

Air Avellino-Virtus Bologna: fase di gioco

Nel febbraio 2009 Avellino arriva a difendere il titolo conquistato la stagione precedente in Coppa Italia. Dopo i sorteggi, la sfidante della Scandone risulta essere la BancaTercas Teramo Basket. La partita, giocata il 19 febbraio, si conclude con la vittoria di Teramo con il risultato di 76-70 e l'eliminazione di Avellino. Con questa sconfitta la Scandone cade in crisi di risultati, continuando la serie negativa con 3 sconfitte in altrettante gare.

Il 28 febbraio l'ex allenatore Matteo Boniciolli fa ritorno ad Avellino con La Fortezza Bologna, scatenando una contestazione energica a causa di alcune sue dichiarazioni, ritenute discutibili[1]. Il giorno prima della partita il presidente della Virtus Sabatini comunica che a causa del clima mal disposto venutosi a creare Boniciolli non sarà presente alla gara[2]. Dopo forti pressioni da parte della Lega Basket, il presidente torna sulla sua decisione consentendo a Boniciolli di recarsi ad Avellino[3]. La gara si concluderà con la sconfitta della squadra di casa per un punto dopo i due liberi del sorpasso segnati da Earl Boykins a 5 secondi dalla fine. Dopo Bologna, l'Air cadrà sul campo di Ferrara e Milano, precipitando all'11º posto in classifica.

Il 22 marzo la Scandone torna alla vittoria superando in casa Montegranaro per 92-70, vincendo poi anche con Bologna e Udine, prima di tornare a cadere in casa con una sconfitta di due punti contro Teramo (87-85, con una tripla di Ryan Hoover da 8 metri), mettendo così in discussione la qualificazione ai play-off. Avellino incasserà successivamente altre due sconfitte con Pesaro e Roma. Nonostante la vittoria nel derby con Caserta all'ultima giornata di campionato, la Scandone non riesce ad approdare alla post-season.

Il 13 giugno 2009 Avellino annuncia di aver sottoscritto un contratto con Cesare Pancotto che subentra all'esonerato Zare Markovski[4].

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Felice Scandone Basket 2008/2009
Giocatori Staff tecnico
N. Naz. Ruolo Nome Anno Alt. Peso
4 Stati Uniti Panama G Chris Warren 1981 196 cm 94 kg
5 Croazia Italia A Nikola Radulović 1973 207 cm 96 kg
6 Argentina Italia P Antonio Porta 1983 188 cm 86 kg
8 Stati Uniti P Travis Best 1972 180 cm 83 kg
10 Italia G Daniele Cinciarini 1983 194 cm 78 kg
11 Italia C Andrea Crosariol 1984 210 cm 110 kg
12 Stati Uniti Italia G Peter Lisicky 1976 192 cm 90 kg
15 Stati Uniti A Tamar Slay 1980 204 cm 104 kg
17 Slovenia AC Marko Tušek 1975 204 cm 118 kg
20 Stati Uniti C Eric Williams 1984 206 cm 120 kg
21 Stati Uniti G Drake Diener 1981 196 cm 90 kg
30 Stati Uniti Italia P Mike Nardi 1985 186 cm 85 kg
Allenatore
Assistente/i
  • Italia Gianluca De Gennaro

Legenda



Giocatori ceduti a stagione in corso
Giocatore Data
Stati Uniti Italia Mike Nardi fino al 23 dicembre

Staff tecnico e dirigenziale[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica
  • Allenatore: Zare Markovski
  • Vice Allenatore: Gianluca De Gennaro
  • Preparatore Atletico: Maurizio Maietta
  • Preparatore Atletico: Mario Petruzzo
  • Medico: Franco Cerullo
  • Medico: Franco Corbo
  • Medico: Raffaele Piscopo
  • Fisioterapista: Giuseppe Grassi
  • Fisioterapista: Gerardo Zeccardo
Staff dirigenziale
  • Presidente: Vincenzo Ercolino
  • Amministratore Delegato: Luigi Ercolino
  • Direttore Generale: Antonello Nevola
  • Direttore Sportivo: Gaetano De Paola
  • Team Manager: Larry Middleton
  • Relazioni internazionali: Robert Fasulo
  • Resp. Marketing: Marco Aloi
  • Addetto stampa: Maria Picariello
  • Segreteria: Rossella Galante
  • Segreteria: Ilaria Tomaselli
  • Segr. sportiva: Gianluca Di Domenico
  • Addetto agli Arbitri: Nino Mondo
  • Resp. Tecnico Sett. Giovanile: Gianluca De Gennaro
  • Resp. Statistiche: Giuseppe Adamo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Treviso
12 ottobre 2008, ore 18:15
1ª giornata
Treviso71 – 68Scandone AvellinoPalaverde

Avellino
19 ottobre 2008, ore 18:15
2ª giornata
Scandone Avellino92 – 80NSB RietiPalaDelMauro

Cucciago
27 ottobre 2008, ore 20:30
3ª giornata
Pall. Cantù61 – 65Scandone AvellinoMapooro Arena

Avellino
2 novembre 2008, ore 18:15
4ª giornata
Scandone Avellino72 – 80Pall. BiellaPalaDelMauro

Casalecchio di Reno
9 novembre 2008, ore 21:00
5ª giornata
Virtus Bologna71 – 78Scandone AvellinoUnipol Arena

Avellino
16 novembre 2008, ore 18:15
6ª giornata
Scandone Avellino66 – 70B.C. FerraraPalaDelMauro

Avellino
22 novembre 2008, ore 20:30
7ª giornata
Scandone Avellino68 – 61Olimpia MilanoPalaDelMauro

Montegranaro
30 novembre 2008, ore 18:15
8ª giornata
Sut. Montegranaro81 – 76Scandone AvellinoPalaSavelli

Avellino
7 dicembre 2008, ore 18:15
9ª giornata
Scandone Avellino77 – 85Mens Sana SienaPalaDelMauro

Bologna
14 dicembre 2008, ore 12:00
10ª giornata
Fortitudo Bologna71 – 82Scandone AvellinoPalaDozza

Avellino
21 dicembre 2008, ore 18:15
11ª giornata
Scandone Avellino85 – 89Pallalcesto UdinePalaDelMauro

Teramo
28 dicembre 2008, ore 18:15
12ª giornata
Teramo Basket78 – 91Scandone AvellinoPalaScapriano

Avellino
4 gennaio 2009, ore 16:30
13ª giornata
Scandone Avellino82 – 78V.L. PesaroPalaDelMauro

Roma
11 gennaio 2009, ore 12:00
14ª giornata
Virtus Roma93 – 90Scandone AvellinoPalaLottomatica

Avellino
18 gennaio 2009, ore 18:15
15ª giornata
Scandone Avellino85 – 58JuvecasertaPalaDelMauro

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Avellino
24 gennaio 2009, ore 21:00
1ª giornata
Scandone Avellino83 – 73TrevisoPalaDelMauro

Rieti
1º febbraio 2009, ore 18:15
2ª giornata
NSB Rieti79 – 74Scandone AvellinoPalaSojourner

Avellino
8 febbraio 2009, ore 21:00
3ª giornata
Scandone Avellino61 – 65Pall. CantùPalaDelMauro

Biella
15 febbraio 2009, ore 18:15
4ª giornata
Pall. Biella81 – 78Scandone AvellinoPalasport Biella

Avellino
1º marzo 2009, ore 18:15
5ª giornata
Scandone Avellino64 – 65Virtus BolognaPalaDelMauro

Ferrara
8 marzo 2009, ore 18:15
6ª giornata
B.C. Ferrara94 – 77Scandone AvellinoPalaSegest

Milano
15 marzo 2009, ore 17:00
7ª giornata
Olimpia Milano85 – 71Scandone AvellinoPalaLido

Avellino
22 marzo 2009, ore 18:15
8ª giornata
Scandone Avellino92 – 70Sut. MontegranaroPalaDelMauro

Siena
22 aprile 2009, ore 20:30
9ª giornata
Mens Sana Siena84 – 68Scandone AvellinoPalaEstra

Avellino
5 aprile 2009, ore 20:30
10ª giornata
Scandone Avellino73 – 68Fortitudo BolognaPalaDelMauro

Udine
11 aprile 2009, ore 20:30
11ª giornata
Pallalcesto Udine66 – 79Pallalcesto UdinePalaCarnera

Avellino
18 aprile 2009, ore 21:00
12ª giornata
Scandone Avellino85 – 87Teramo BasketPalaDelMauro

Pesaro
26 aprile 2009, ore 21:00
13ª giornata
V.L. Pesaro89 – 67Scandone AvellinoAdriatic Arena

Avellino
7 maggio 2009, ore 20:30
14ª giornata
Scandone Avellino84 – 95Virtus RomaPalaDelMauro

Castel Morrone
10 maggio 2009, ore 18:15
15ª giornata
Juvecaserta65 – 74Scandone AvellinoPalaMaggiò

Eurolega[modifica | modifica wikitesto]

Avellino
23 ottobre 2008, ore 21:00 UTC+2
1ª giornata
Scandone Avellino69 – 83
(22-14, 34-40, 54-62)
referto
OlympiakosPalaDelMauro (4760 spett.)
Arbitri: Spagna Dani Hierrezuelo
Croazia Srđan Dožai
Spagna Vicente Bultó

Tel Aviv
30 ottobre 2008, ore 21:00 UTC+1
2ª giornata
Maccabi Tel Aviv90 – 83
(26-19, 45-39, 73-54)
referto
Scandone AvellinoNokia Arena (11000 spett.)
Arbitri: Slovenia Saša Pukl
Croazia Sreten Radović
Grecia Panagiotis Anastopoulos

Avellino
5 novembre 2008, ore 21:00 UTC+1
3ª giornata
Scandone Avellino72 – 70
(15-23, 30-38, 53-57)
referto
MálagaPalaDelMauro (2580 spett.)
Arbitri: Ucraina Volodymr Drabikovsky
Slovenia Andrej Lovsyn
Romania Marius Ciulin

Avellino
13 novembre 2008, ore 21:00 UTC+1
4ª giornata
Scandone Avellino78 – 73
(18-19, 40-35, 63-57)
referto
Le MansPalaDelMauro (3045 spett.)
Arbitri: Croazia Dubravko
Polonia Marcin Kowalski
Slovenia Damir Javor

Zagabria
26 novembre 2008, ore 18:30 UTC+1
5ª giornata
Cibona Zagabria82 – 79
(d.t.s.)
(19-17, 33-31, 54-51, 70-70)
referto
Scandone AvellinoBasketball Center Drazen Petrovic (5000 spett.)
Arbitri: Grecia Nikolaos Zavlanos
Spagna Vicente Bultó
Ucraina Borys Šul'ha

Il Pireo
3 dicembre 2008, ore 19:00 UTC+1
6ª giornata
Olympiakos91 – 66
(20-16, 41-25, 73-40)
referto
Scandone AvellinoPeace and Friendship Stadium (5.000 spett.)
Arbitri: Polonia Grzegorz Ziemblicki
Polonia Jakub Zamojski
Serbia Marko Juras

Avellino
11 dicembre 2008, ore 21:00 UTC+1
7ª giornata
Scandone Avellino72 – 86
(20-22, 40-48, 56-65)
referto
Maccabi Tel AvivPalaDelMauro (3.100 spett.)
Arbitri: Spagna José Martín
Lituania Tomas Jasevičius
Francia David Chambon

Malaga
18 dicembre 2008, ore 19:45 UTC+1
8ª giornata
Málaga72 – 68
(20-17, 35-33, 49-53)
referto
Scandone AvellinoJ.M. Carpena (8.200 spett.)
Arbitri: Grecia Lazaros Voreadis
Grecia Leonidas Spiridonos
Francia Nicola Maestre

Le Mans
13 novembre 2008, ore 21:00 UTC+1
9ª giornata
Le Mans92 – 88
(27-19, 50-37, 73-53)
referto
Scandone AvellinoAntarès (3.800 spett.)
Arbitri: Svezia Lars Klaar
Germania Robert Lottermoser
Slovenia Damir Javor

Avellino
15 gennaio 2009, ore 20:45 UTC+2
10ª giornata
Scandone Avellino79 – 75
(13-18, 41-36, 53-51)
referto
Cibona ZagabriaPalaDelMauro (1550 spett.)
Arbitri: Spagna José Ramón García Ortiz
Polonia Jakub Zamojski
Grecia Īlia Koromīlas

Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

Siena
30 settembre 2008, ore 21:00 UTC+1
Finale
Mens Sana Siena108 – 72
(25-14, 52-34, 79-49)
referto
Scandone AvellinoPalaEstra
Arbitri:  Pierluigi D'Este (Venezia)
Mauro Pozzana (Udine)
Roberto Chiari (Ponzano Veneto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Boniciolli smonta le polemiche: "Frainteso da chi mi vuole male", irpinianews.it. URL consultato il 15 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2014).
  2. ^ Nota della Società, virtus.it (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  3. ^ Nota della Società, virtus.it (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  4. ^ Pancotto: 'Orgoglioso di essere ad Avellino', Lega Basket.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]