Società Polisportiva Tre Penne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Tre Penne
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Bianco, azzurro
Dati societari
Città Città di San Marino
Nazione San Marino San Marino
Confederazione UEFA
Federazione Flag of San Marino.svg FSGC
Campionato Campionato Dilettanti
Fondazione 1956
Presidente San Marino Fabrizio Selva
Allenatore Italia Stefano Ceci
Stadio Stadio Fonte dell'Ovo
(500 posti)
Sito web www.trepenne.com
Palmarès
Titoli nazionali 4 Campionati Sammarinesi
Trofei nazionali 6 Coppe Titano
4 Trofei Federali
Si invita a seguire il modello di voce

La Società Polisportiva Tre Penne è una società calcistica sammarinese, fondato nel 1956 da alcuni sportivi della Repubblica; i due fondatori più ricordati dalla società sono Giorgio Micheloni e Giorgio Pancotti.

Attualmente il club ha sede a Città, ed i suoi colori sociali sono il bianco e l'azzurro. Il nome della società deriva invece dalle tre guglie del Monte Titano.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 uno dei due fondatori Giorgio Pancotti, con altre persone, si diede da fare presso la FIGC e ottenne il riconoscimento della squadra nella federazione italiana; la società appena nata prese quindi il nome di Società Libertas/Tre Penne.

Nel 1966 arrivò un secondo posto dal Torneo dei Dilettanti dei Piccoli Stati, svoltosi a Breganzona, in Svizzera. I biancazzurri, dopo aver inanellato varie vittorie, si ritrovarono in finale con l'Austria; anche se persero la finale, quei giocatori entrarono nella storia del calcio sammarinese.

Nella stagione 2011-2012 ha vinto per la prima volta il campionato: decisiva la rete di Matteo Valli nella finale contro la Libertas di Borgo Maggiore. Come campione di San Marino, il club ha partecipato al primo turno preliminare della Champions League 2012-2013, perso per 7-0 in trasferta e 0-4 in casa dai lussemburghesi dell'F91 Dudelange.

Il 9 luglio 2013, nel ritorno del primo turno preliminare di Champions League 2013-2014, la società sammarinese ottiene una vittoria per 1-0 in casa contro la squadra armena dello Shirak: tale risultato passa alla storia come la prima vittoria di un club di San Marino in una competizione UEFA per club.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2011-2012, 2012-2013, 2015-2016, 2018-2019
1967, 1970, 1982, 1983, 2000, 2016-2017
2005, 2013, 2016, 2017

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2009-2010, 2010-2011, 2016-2017
Finalista: 2009-2010, 2017-2018
Semifinalista: 2015-2016, 2018-2019
Finalista: 2000, 2010, 2012, 2018
Semifinalista: 2006, 2011

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 31 ottobre 2019

N. Ruolo Giocatore
3 Italia D Dario Merendino
4 Italia C Luca Patregnani
5 Italia D Stefano Fraternali
6 Italia C Andrea Rossi
7 San Marino C Alex Gasperoni
8 Italia C Nicola Gai
9 Italia A Michael Angelini
14 Italia D Cristopher Genestreti
16 Italia P Mauro Lanzoni
17 San Marino C Enrico Cibelli
N. Ruolo Giocatore
18 Italia C Riccardo Santini
20 Italia A Thomas De Marini
21 Italia C Kevin Marigliano
22 Italia P Alfredo Chierighini
23 San Marino D Pietro Calzolari
25 San Marino C Nicola Chiaruzzi
26 Italia P Mattia Migani
57 San Marino C Giacomo Zafferani
80 San Marino D Mirko Palazzi
San Marino D Davide Cesarini

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]