Società Aeroporto Comiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Aeroporto Comiso S.p.A.
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione
Sede principalePiazza Fonte Diana s.n. - 97013 Comiso (RG)
FilialiAeroporto di Comiso
Persone chiave
  • Silvio Meli Presidente
  • Giorgio Cappello, Amministratore Delegato
SettoreTrasporti
Prodottigestione aeroportuale
Sito web

Società Aeroporto Comiso (So.A.Co) è la società che gestisce l'aeroporto Pio La Torre di Comiso, in provincia di Ragusa.

La So.A.Co Spa possiede anche la SOACO Cargo Spa che si dovrebbe occupare del trasporto merci dallo scalo ibleo ma non ha mai iniziato le attività commerciali.

Composizione societaria[modifica | modifica wikitesto]

Alla nascita la SOACO era interamente nelle mani del comune di Comiso. Nel 2007 la Intersac Hoding SpA si aggiudicò la gestione dello scalo assieme il 51% delle quote della società aeroportuale. Nel febbraio del 2008 la INTERSAC Holding SpA acquistò altre 588 mila azioni della SOACO, pari al 14% delle quote dal comune di Comiso portando il loro pacchetto al 65%.

Visto che per prolungare la pista si è dovuto occupare 32 ha del comune limitrofo di Chiaramonte Gulfi[1], e la rotta preferenziale per gli atterraggi e decolli sullo scalo comisano interesseranno principalmente il territorio del comune di Vittoria, il Comune di Comiso dovrà cedere delle quote della SOACO ai due comuni interessati dalle attività dell'aeroporto.[2] Le quote non sono ancora state stabilite.

Ente Quota
Comune di Comiso
Comune di Vittoria
Comune di Chiaramonte Gulfi
35,00%
Società Aeroporto Catania S.p.A. 65,00%
Totale 100%

Dati societari[modifica | modifica wikitesto]

  • Ragione sociale: SO.A.CO. S.p.A. - Società dell'aeroporto di Comiso
  • Sede legale: Piazza Fonte Diana s.n. - 97013 Comiso (RG)
  • Partita Iva: 01083290880
  • Capitale sociale: 4.200.000 euro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito comune di Chiaramonte Gulfi[collegamento interrotto].
  2. ^ Comunicato stampa (nr.163) del comunecomiso.it Archiviato il 10 febbraio 2009 in Internet Archive..

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]