Sociedade Esportiva do Gama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gama
Calcio Football pictogram.svg
Alvi-verde do Centro-Oeste, Verdão, Gamão do Povão, Esquadrão de Ouro, Periquito Verde
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde e Bianco (Strisce diverse).png verde-bianco
Dati societari
Città Gama
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato Distretto Federale Campionato Brasiliense
Fondazione 1975
Presidente Brasile Antonio Alves do Nascimento Neto
Allenatore Brasile Reinaldo Gueldini
Stadio Bezerrão
(20 000 posti)
Sito web www.segama.com.br
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Sociedade Esportiva do Gama, noto anche semplicemente come Gama, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Gama, nel Distretto Federale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club è stato fondato da un gruppo di sportivi che volevano una squadra di calcio professionistica che rappresentasse la città di Gama nel Campionato Brasiliense. Il 15 novembre 1975, il club è stato fondato.

Il club ha vissuto i suoi anni d'oro negli anni 90, quando il Gama vinse sei campionati statali, e vinse anche il Campeonato Brasileiro Série B.

Nel 1999 Wagner Marques, presidente del club all'epoca, guidato da alcuni numerologi, ha cambiato il nome della squadra in "Gamma" (con due lettere "m", al posto di una). Ai tifosi non è piaciuto questo cambiamento. Nel 2002, il club è retrocesso nel Campeonato Brasileiro Série B, e nel 2003 ha riassunto il nome di "Gama".

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1998

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1981

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

1979, 1990, 1994, 1995, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2003, 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]