Snapseed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Snapseed
Sviluppatore Nik Software
Ultima versione 2.18 iOS e Android (20 Settembre2017)
Sistema operativo iOS
Android
Genere Elaborazione digitale delle immagini
Licenza Freeware
Lingua Italiano, Inglese et alt.

Snapseed è una applicazione di photo-editing prodotta da Nik Software, una sussidiaria di Google, per i sistemi operativi iOS e Android che permette agli utenti di enfatizzare le foto e applicare ad esse filtri digitali. Snapseed è stata classificata come una delle migliori 100 App per android del 2015 da PC Magazine.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nik Software lanciò originariamente Snapseed sull'iPad nel giugno 2011, e fu nominata da Apple app dell'anno per iPad.[2] Basandosi sul successo della versione per iPad, Nik lanciò Snapseed per iPhone nell'Agosto del 2011.[2] In Seguito, il 27 febbraio 2012, Fu annunciato Snapseed per Microsoft Windows.[3]

In seguito all'acquisizione della società da parte di Google, Snapseed fu rilasciato anche per Android Nel dicembre del 2012[4] e la versione Desktop fu abbandonata.[5]

Il 9 aprile 2015 Nik Rilasciò Snapseed 2.0 per iOS e Android, offrendo nuovi strumenti, caratteristiche, e una interfaccia utente ridisegnata.[6]

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Gli utenti di Snapseed possono editare le fotografie tramite gesti per selezionare differenti effetti ed enfatizzazioni. Alternativamente gli utenti possono optare per un aggiustamento "automatico" del colore e del contrasto. Snapseed può memorizzare la storia delle modifiche apportate dall' utente e ridirigersi su una qualsiasi delle azioni precedenti. Puó anche memorizzare combinazioni di filtri usando i filtri di defaulte le funzionalità di modifica. La lista degli effetti speciali e diltri include Enfasi, Grunge, Vintage, Focus Centrale, Cornici, e un Tilt-shift (che ridimensiona le foto).[7] Snapseed 2.0 ha ntrodotto nuovi filtri come sfocatura lenticolare,glamour,HDR, e bianco e nero, inoltre è stata rivista la sezione con una interfaccia utente più chiara.[6] Users can directly share the images on social networking sites like Facebook and Instagram.[8]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Snapseed was rated as one of the Top 100 Best Android App of 2015 by PC Magazine.[1]

Referimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Max Eddy, The 100 Best Android Apps of 2015, su pcmag.com, PC Magazine, 15 giugno 2015.
  2. ^ a b Kevin Parrish, Google Snaps Up Instagram Competitor Snapseed, su tomsguide.com, Tom's Hardware, 19 settembre 2012.
  3. ^ Zoltan Arva-Toth, Nik Software Releases Snapseed for Windows, su photographyblog.com, Photo 360 Limited, 28 febbraio 2012.
  4. ^ Craig Lloyd, Google releases Snapseed for Android, updates iOS version, su slashgear.com, SlashGear, 6 dicembre 2012.
  5. ^ Jefferson Graham, Google slices price of Nik photo tools, su usatoday.com, USA Today, 25 marzo 2013.
  6. ^ a b Nate Swanner, Snapseed update brings it up-to-date with other photo editors, su slashgear.com, SlashGear, 9 aprile 2015.
  7. ^ Michael Muchmore, Snapseed (for iPhone) Review, su www.pcmag.com, PCMag. URL consultato il 14 novembre 2014.
  8. ^ Snapseed App features, su www.appforpcshub.com, Appforpcshub, 24 ottobre 2015.