Smith il taciturno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Smith il taciturno
Titolo originale Whispering Smith
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1948
Durata 88 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere western
Regia Leslie Fenton
Soggetto Frank H. Spearman
Sceneggiatura Frank Butler, Karl Kamb
Produttore Mel Epstein
Casa di produzione Paramount Pictures
Fotografia Ray Rennahan
Montaggio Archie Marshek
Effetti speciali Farciot Edouart, Gordon Jennings
Musiche Adolph Deutsch
Scenografia Hans Dreier, Walter H. Tyler (art director)
Sam Comer, Bertram C. Granger (set decorator)
Costumi Mary Kay Dodson
Trucco Wally Westmore, Nellie Manley
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Smith il taciturno (Whispering Smith) è un film del 1948 diretto da Leslie Fenton.

È un western statunitense con Alan Ladd, Robert Preston, Brenda Marshall, Donald Crisp e William Demarest. È basato sul romanzo del 1906 Whispering Smith di Frank H. Spearman (già riadattato per altri due film dell'epoca del muto e per una serie televisiva degli anni 60).[1] Fu seguito da La morte colpisce a tradimento (Whispering Smith Hits London) del 1952.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Leslie Fenton su una sceneggiatura di Frank Butler e Karl Kamb e un soggetto di Frank H. Spearman (autore del romanzo), fu prodotto da Mel Epstein[2] per la Paramount Pictures[3] e girato in California (nel Paramount Ranch ad Agoura, nei Paramount Studios a Hollywood e nei pressi della Sierra Railroad a Jamestown)[4] da metà aprile a metà giugno 1947. Fu una delle prime produzioni cinematografiche ad usufruire di una intera cittadina del vecchio West adibita interamente allo scopo. La struttura copriva una superficie di cinque acri e conteneva al suo interno un lungo binario ferroviario. Uno dei consiglieri della produzione fu Herman H. Larsen, un ex dirigente della società ferroviaria Union Pacific Railroad. [1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Whispering Smith negli Stati Uniti dal 9 dicembre 1948[5][6] al cinema dalla Paramount Pictures.[3]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 7 marzo 1949 (Viskande Smith)
  • in Finlandia il 29 aprile 1949 (Kuiskaava ratsastaja)
  • in Portogallo il 16 settembre 1949 (A Vida Por Um Fio)
  • in Austria il 23 giugno 1950 (Der letzte Schuß)
  • in Danimarca il 6 luglio 1950 (Den hviskende skygge)
  • in Francia l'8 dicembre 1950 (Smith le taciturne)
  • in Germania Ovest il 2 febbraio 1951 (Der Todesverächter)
  • in Giappone il 10 maggio 1952
  • in Italia (Smith il taciturno)
  • in Brasile (Abutres Humanos)
  • in Spagna (Smith el silencioso)
  • in Grecia (Ameiliktos timoros e Oloi tha skotothite)
  • in Messico (El silencioso)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è un "piacevole western Paramount di ordinaria amministrazione"caratterizzato da un'insolita, per il genere, storia investigativa ed ha un ruolo che sembra fatto su misura per Ladd.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) American Film Institute. URL consultato il 15 novembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 15 novembre 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 15 novembre 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 15 novembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni. URL consultato il 15 novembre 2013.
  6. ^ Secondo l'AFI (op. cit.) il film fu distribuito dal 18 febbraio 1949
  7. ^ MYmovies. URL consultato il 15 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema