Slobodan Rajković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Slobodan Rajković
Slobodan Rajković.jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 191 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Palermo
Carriera
Squadre di club1
2004-2005OFK Belgrado26 (1)
2005Chelsea0 (0)
2005-2007OFK Belgrado11 (0)
2007-2008PSV13 (0)
2008-2010Twente23 (1)
2010-2011Vitesse24 (1)
2011-2015Amburgo42 (2)[1]
2015-2016Darmstadt15 (1)
2016-Palermo16 (1)
Nazionale
2007-2010Serbia Serbia U-218 (0)
2008-2016Serbia Serbia19 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Olanda 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 aprile 2018

Slobodan Rajković (in serbo Слободан Рајковић?; Belgrado, 3 febbraio 1989) è un calciatore serbo, difensore del Palermo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver cominciato la sua carriera nell'OFK Belgrado, nel novembre 2005 la squadra inglese del Chelsea sborsò 5,2 milioni di euro per accaparrarsi il sedicenne centrale di difesa serbo.

Rajković rimase all'OFK Belgrado in prestito dal Chelsea fino al termine della stagione 2006-2007 di Superliga serba. Il Chelsea prestò quindi il giovane difensore al PSV per la stagione 2007-2008, come controparte per il ritorno di Alex ai Blues.[2]

Il 5 settembre 2008 la FIFA ha sospeso per un anno il difensore, allora in prestito al Twente, che si era reso protagonista, durante il torneo olimpico, di uno sputo verso l'arbitro Abdullah Al Hilali.[3]

Il 24 agosto 2011 i tedeschi dell'Amburgo lo acquistano dal Chelsea, firmando un contratto di quattro anni.[4] Dopo 4 stagioni il 24 giugno 2015 rescinde il suo contratto rimanendo svincolato.[5]

Il 1º agosto 2016 viene ingaggiato dal Palermo con cui firma un contratto quadriennale.[6] Il suo debutto con la maglia dei siciliani è avvenuto il 12 agosto 2016 nella partita di Coppa Italia Palermo-Bari (1-0 dts), mentre il 21 agosto seguente ha esordito in Serie A nella gara Palermo-Sassuolo (0-1), partita in cui è stato espulso.[7] Il 18 settembre, durante la partita pareggiata in trasferta (1-1) contro il Crotone esce al 29º minuto per via di una frattura al naso a seguito di uno scontro col suo compagno di squadra (portiere) Josip Posavec.[8] A quell'infortunio ne segue uno al ginocchio.[9] Il 7 novembre 2016, all'indomani di una sconfitta per 1-2 contro il Milan, subisce un nuovo infortunio al ginocchio che gli fa terminare anzitempo la stagione in cui ha disputato solo 4 partite.[10] A fine anno il Palermo retrocede con 26 punti (frutto di 6 vittorie, 8 pareggi e 24 sconfitte) e lui rimane in rosa.[10] Rientra a disposizione dell'allenatore dei siciliani Bruno Tedino nel dicembre 2017 dopo 1 anno e 1 mese,[11] mentre a giocare torna 2 mesi dopo (dopo ben 14 mesi) nella sfida persa in trasferta per 1-0 contro il Perugia partendo titolare e giocando 72 minuti.[12][13] Il 27 febbraio 2018 torna a disputare una partita intera nella gara vinta per 4-1 contro l'Ascoli.[14] Tuttavia 2 giorni dopo la partita riporta un nuovo infortunio: questa volta si trattava di una frattura composta dell'emipiatto tibiale.[15][16] . Segna con il Palermo la sua prima rete nella partita di Serie B Parma 3 - Palermo 2.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Da quando ha sedici anni Rajković è membro fisso della Nazionale serba Under-21. È stato fra l'altro il più giovane giocatore a prendere parte ad un incontro di qualificazione agli Europei Under-21.[senza fonte]

Fa il suo esordio in Nazionale maggiore il 24 maggio 2008 (all'età di 19 anni e 3 mesi) dopo essere stato convocato dal CT serbo Miroslav Djukic nella partita terminata 1-1 tra Irlanda e Serbia.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 aprile 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Serbia OFK Belgrado SL 6 0 CS 0 0 - - - - - 6 0
2005-2006 SL 20 1 CS 1 0 CU 2 0 - - - 23 1
2006-2007 SL 11 0 CB - - CU 1 0 - - - 12 0
Totale OFK Belgrado 37 1 1 0 3 0 - - 41 1
2007-2008 Paesi Bassi PSV ED 13 0 CO 0 0 UCL 5 0 - - - 18 0
2008-2009 Paesi Bassi Twente ED 13 1 CO 0 0 UCL 3 0 - - - 16 1
2009-2010 ED 10 0 CO 0 0 UCL 3 0 - - - 16 0
Totale Twente 23 1 0 0 6 0 - - 32 1
2010-2011 Paesi Bassi Vitesse ED 24 1 CO 3 0 - - - - - - 27 1
2011-2012 Germania Amburgo BL 16 1 CG 1 0 - - - - - - 17 1
2012-2013 BL 13 0 CG 0 0 - - - - - - 13 0
2013-2014 BL 2 0 CG 0 0 - - - - - - 2 0
2014-2015 BL 11 1 CG 2 0 - - - - - - 13 1
Totale Amburgo 42 2 3 0 - - - - 45 2
2015-2016 Germania Darmstadt BL 15 1 CG 2 0 - - - - - - 17 1
2016-2017 Italia Palermo A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
2017-2018 B 12 1 CI 0 0 - - - - - - 12 1
Totale Palermo 16 1 1 0 - - - - 17 1
Totale carriera 163 7 10 0 14 0 - - 187 7

Cronologia di presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-5-2008 Mosca Russia Russia 2 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
24-5-2008 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
12-10-2010 Genova Italia Italia 3 – 0 Serbia Serbia Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
3-6-2011 Seul Corea del Sud Corea del Sud 2 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
7-6-2011 Melbourne Australia Australia 0 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
10-8-2011 Mosca Russia Russia 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
2-9-2011 Lurgan Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 1 Serbia Serbia Qual. Euro 2012 -
7-10-2011 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2012 -
12-11-2011 Querétaro Messico Messico 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
15-11-2011 San Pedro Sula Honduras Honduras 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
28-2-2012 Limassol Serbia Serbia 2 – 0 Armenia Armenia Amichevole -
31-5-2012 Reims Francia Francia 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
14-8-2013 Barcellona Colombia Colombia 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
23-3-2016 Poznań Polonia Polonia 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole -
29-3-2016 Tallinn Estonia Estonia 0 – 1 Serbia Serbia Amichevole -
25-5-2016 Užice Serbia Serbia 2 – 1 Cipro Cipro Amichevole -
31-5-2016 Novi Sad Serbia Serbia 3 – 1 Israele Israele Amichevole -
5-6-2016 Monaco Serbia Serbia 1 – 1 Russia Russia Amichevole -
Totale Presenze 19 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

PSV: 2007-2008
Twente: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 44 (2) se si comprendono i play-out
  2. ^ (EN) Blues to place defender at PSV Archiviato il 17 giugno 2007 in Internet Archive. (notizia di Sky Sports)
  3. ^ (EN) Sputò all'arbitro, un anno di squalifica[collegamento interrotto] Calciomercato.it
  4. ^ Amburgo, dal Chelsea arriva anche Rajkovic, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 24 agosto 2011.
  5. ^ UFFICIALE: Amburgo, Rajkovic lascia il club dopo 4 stagioni - TuttoMercatoWeb.com
  6. ^ UFFICIALE: Palermo, Rajkovic ha firmato un quadriennale, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 2 agosto 2016.
  7. ^ (EN) Redazione F. P., Palermo, Rajkovic espulso: il difensore rosanero salta l'Inter. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  8. ^ Palermo, frattura alle ossa nasali per Rajkovic: il report medico. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  9. ^ (IT) Palermo, fantasma Rajkovic: un calvario prevedibile, in Stadionews24, 11 novembre 2016. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  10. ^ a b (IT) Palermo, che fine ha fatto Slobodan Rajkovic? La situazione - Mediagol, in Mediagol, 22 luglio 2017. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  11. ^ (IT) Repubblica Palermo - Il mercato? Il recupero degli infortunati. Le condizioni di Balogh e Rajkovic, in Stadionews24, 03 gennaio 2018. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  12. ^ (IT) Serie A Palermo, Rajkovic: «Tornare in campo è stata una grande emozione». URL consultato il 21 febbraio 2018.
  13. ^ La sorpresa in serbo si chiama Rajkovic: "Palermo, finalmente sono tornato", in PalermoToday. URL consultato il 21 febbraio 2018.
  14. ^ Palermo-Ascoli 4-1: il tabellino, in Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale. URL consultato il 02 marzo 2018.
  15. ^ Palermo, tegola Rajkovic: il bollettino medico. URL consultato il 02 marzo 2018.
  16. ^ Palermo, tegola per la difesa: frattura alla tibia per Rajkovic. URL consultato il 02 marzo 2018.
  17. ^ (NL) Slobodan Rajkovic called up to Serbia squad, 09 maggio 2008. URL consultato il 21 febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]