Slime (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Slime
Slime – Hafen Rock 2016 01.jpg
Paese d'origineGermania Germania
GenereHardcore punk
Periodo di attività musicale1979 – 1994
Album pubblicati9
Studio6
Live2
Raccolte1
Sito ufficiale

Gli Slime erano un gruppo hardcore punk tedesco, fondato nel 1978 e scioltosi nel 1994.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo pre-Slime si chiamava Screamer, e il gruppo post-Slime non è - contrariamente a quello che dicono alcune voci - Emils (Slime al contrario), ma Rubberslime, con il membro Elf.

Il gruppo è stato fondato da Michael "Elf" Mayer (chitarra), Eddi Räther (basso) e Peter "Ball" Wodok (batteria). Alcuni mesi dopo si è aggiunto Dirk Jora come cantante. Christian Mevs si è unito al gruppo nel 1980 come secondo chitarrista, e Ball è andato via nel 1981 ed è stato sostituito da Stephan Mahler.

Gli Slime erano molto influenti nella cultura punk tedesca, e il loro primo album Slime I fu il primo album punk tedesco bandito. Sono spesso considerati come il prototipico gruppo punk tedesco (deutschpunk).

Gli Slime produssero tre album studio nei primi anni. I test parlavano di antimilitarismo ("We don't need the Army" o "Deutschland muss sterben (...damit wir leben können)" ("La Germania deve morire (...così noi possiamo vivere)")[1], temi antigovernativi ("They don't give a Fuck"), giustizia ("Gerechtigkeit", giustizia), polizia ("Bullenschweine", sbirri maiali, "Polizei SA/SS", polizia SA/SS, che paragona la polizia alle SA e alle SS, e "A.C.A.B. (All Cops Are Bastards)", tutti i poliziotti sono bastardi), politici ("Sand im Getriebe", letteralmente sabbia nel cambio meglio traducibile come "sabbia negli ingranaggi"), antimperialismo ("Yankees raus", Yankee via) e, negli anni successivi l'ascesa dei movimenti neonazisti, di antinazismo.

La canzone "Der Tod ist ein Meister aus Deutschland" (la morte è un maestro dalla Germania) fu ispirata dal poema Todesfuge (fuga di morte) di Paul Celan, prigioniero in diversi campi di concentramento durante il Terzo Reich.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Dirk Jora - voce (1980-)
  • Michael Mayer - chitarra (1980-)
  • Christian Mevs - chitarra (1980-)
  • Eddi Räther - basso (1980-)
  • Stephan Mahler - batteria (1981-)

Ex Componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Peter "Ball" Wodok - batteria (1980-1981)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Album live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1980 - Bullenschweine (poliziotti maiali)
  • 1993 - Der Tod ist ein Meister aus Deutschland (1993) (La morte è un maestro dalla Germania)
  • 1993 - Schweineherbst (1993) (l'autunno del maiale)
  • 1994 - 10 kleine Nazischweine (con gli Heiter bis Wolkig) (10 piccoli porci nazisti)

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - Wenn der Himmel brennt (Quando il cielo brucia)

VHS[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990 - Live in Berlin 90
  • 1994 - Schweineherbst

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ un'allusione al detto nato degli anni della prima guerra mondiale "Deutschland muß leben, auch wenn wir sterben müssen" (La Germania deve vivere, anche se noi dobbiamo morire)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE16041154-3
Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk