Slade School of Fine Art

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Studenti della 'Slade School of Fine Art' nel 1905

La Slade School of Fine Art (informalmente 'The Slade' ) è un'Accademia di Belle Arti collegata all'University College di Londra, (UCL), e ha sede nella capitale del Regno Unito. Ha fama mondiale [1] ed è a ragione classificata come uno dei migliori istituti scolastici di arte e design del Regno Unito.[2] La scuola è organizzata come dipartimento della Facoltà di Lettere e Filosofia della 'UCL'.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La "Slade School" affonda le sue radici nell'anno 1868, quando l'avvocato e filantropo Felix Slade (1788-1868) lasciò in eredità i fondi per creare tre corsi di laurea in "Belle Arti", presso l'Università di Oxford, l'Università di Cambridge e l'University College di Londra, che furono anche dotati di sei borse di studio.[3]
Due dei periodi più importanti della scuola sono stati gli anni immediatamente precedenti la fine del XIX secolo, e i primi anni del XX secolo, fino allo scoppio della prima guerra mondiale. Nel primo periodo frequentarono la scuola, tra gli altri, gli studenti Augustus John, William Orpen e Wyndham Lewis.[4]
Nel secondo - che è stato raccontato da David Boyd Haycock nel suo saggio "A Crisis of Brilliance: Five Young British Artists and the Great War", 2009[5] - fra gli studenti ci furono Dora Carrington, Mark Gertler, Paul Nash, Christopher R.W. Nevinson e Stanley Spencer.[3][6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE10108681-7