Sky Ferreira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sky Ferreira
Sky Ferreira in concerto nel 2013
Sky Ferreira in concerto nel 2013
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock
Synth pop
Periodo di attività 2009 – in attività
Album pubblicati 1
Sito web

Sky Ferreira, nata Sky Tonia Ferreira (Los Angeles, 8 luglio 1992), è una cantautrice, modella e attrice statunitense.

Già a adolescente, Ferreira ha cominciato a caricare video musicali sul noto Social Network Myspace cantando canzoni scritte da lei stessa. Venne quindi scoperta dai produttori Bloodshy & Avant e nel 2009 ottenne un contratto discografico con Parlophone. Il suo primo extended play, As If!, è stato pubblicato nel 2011, caratterizzato da un genere che unisce electropop e dancepop. Il suo secondo EP, Ghost, verrà poi pubblicato nel 2012 in collaborazione con gli artisti Jon Brion e Shirley Manson. Il suo singolo più noto, Everything Is Embarassing, è proprio un estratto da Ghost.

Dopo diversi ritardi e turbolenze con la sua casa discografica, l'album di debutto della cantante, Night Time, My Time, è stato pubblicato il 29 ottobre del 2013 differenziandosi molto dal suo vecchio stile incorporando un sound più sperimentale. L'album è stato preceduto dal singolo You're Not The One. Quell'anno, si avventurò anche nel mondo del cinema comparendo in The Green Inferno del regista Eli Roth conquistando l'attenzione dei media. Ha raggiunto successivamente notorietà mondiale partecipando al Bangerz Tour, tournée mondiale della cantante Miley Cyrus, che ha avuto inizio il 14 febbraio 2014.

I primi lavori di Ferreira incorporano elementi dance-pop, mentre i suoi progetti più recenti si addentrano in uno stile new wave e soprattutto indie rock. I suoi testi erano originariamente costituiti da temi di ribellione e di romanticismo adolescenziale, per poi evolversi traendo inspirazione da insicurezze personali e temi romantici più maturi. Parallelamente alla sua carriera di cantante, Sky ha anche sfilato per diversi marchi e riviste e nel 2014 è stata nominata testimonial per il marchio di prodotti per capelli Redken.

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Sky Tonia Ferreira è nata a Venice Beach, Los Angeles, California l'8 luglio del 1992. Ha origini brasiliane, americane native e discendenza portoghese. A proposito della sua etnia Ferreira ha dichiarato "Mio padre è mezzo brasiliano e mezzo portoghese, mentre mia madre è nativa americana. È buffo perché sono venuta fuori piuttosto pallida, non ci assomigliamo molto".

Ferreira è stata in gran parte cresciuta da sua nonna, che fu la hairstylist personale di Michael Jackson per più di 30 anni. La cantante ha commentato dicendo: "Sono cresciuta intorno a lui, l'ho sempre visto e sono stata in vacanza con lui e roba così", aggiungendo che non era a conoscenza della sua fama fino all'età di 13 anni. Ferreira ha espresso interesse per il canto già da bambina e, con l'incoraggiamento di Jackson, sua nonna la iscrisse a un corso di canto d'opera. Ferreira ha anche dichiarato di essere stata aggredita sessualmente durante la sua adolescenza quando un ladro si introdusse in casa sua. In un'intervista con Rookie, Ferreira ha rilasciato: "Non ho mai detto niente su questo pubblicamente perché non voglio che venga etichettata così. La gente si sente come se si definisce ed è davvero un peccato doversi portare dietro certi traumi che però non fanno chi tu sia veramente". Ferreira abbandonato la scuola superiore dopo aver completato il secondo anno.

Ferreira ha poi creato un profilo sulla piattaforma sociale Myspace caricando versioni demo di canzoni scritte da lei stessa. Poco prima del suo 15º compleanno, scrisse una lettera ai produttori Bloodshy & Avant, chiedendo loro che le offrano un contratto discografico. Nel 2009 firma quindi con Parlophone e ha iniziato a lavorare sul suo primo album in studio a cui dice di star lavorando sin da 14 anni. Nel 2010 debuttò nei settori del cinema e dalla moda dopo aver recitato nel film indipendente Putty Hill ed essere apparsa sulle riviste Dazed & Confused e Interview .

2011-2012: As If! e Ghost[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver rilasciato le tracce "17" e "One" e aver raggiunto la posizione numero 64 nella UK Singles Chart, Ferreira ha annunciato che il suo album di debutto sarebbe stato rilasciato l'11 gennaio 2011. Il suo primo singolo "Obsession" ha raggiunto la posizione numero 37 sulla classifica Billboard Hot Dance Club Songs e venne scelta come parte della colonna sonora del film TV Mean Girls 2. Tuttavia i suoi piani per l'album non si sono concretizzati e sono stati sostituiti dall'EP As If! e dal suo primo singolo inedito "Sex Rules". La rivista MuuMuse ha parlato favorevolmente della sua "versatilità vocale e musicale" e ha lodato il progetto. Nel frattempo Ferreira fu anche scelta come testimonial per la campagna pubblicitaria di Calvin Klein al fianco di Cassie Ventura. L'anno seguente è stata fotografata da Ellen von Unwerth per la copertina di Vs ed ed è apparsa nello spot pubblicitario della Adidas con i rapper Big Sean e Snoop Dogg.

Nel novembre del 2011, Ferreira ha annunciato che il suo album di debutto sarebbe stato rilasciato nel 2012 introdotto da un primo singolo previsto per febbraio dello stesso anno. È stato poi rivelato che avrebbe lavorato con Jon Brion, Greg Kurstin e Shirley Manson sul progetto. Nei primi mesi del 2012 Ferreira ha rivelato che il titolo dell'album sarebbe stato Wild at Heart ha confermato "24 Hours" e "Swamp Girl" come parte della sua tracklist. "Lost in My Bedroom", descritta da Ferreira come "canzone più electro-pop dell'album", fu rilasciata digitalmente a marzo. Dopo aver pubblicato il video musicale del brano "Red Lips" nel mese di giugno, ha dichiarato che avrebbe cambiato il titolo della raccolta in I'm Not Alright.

Con il suo album di debutto ancora in lavorazione, Ferreira ha annunciato che il suo secondo EP, Ghost, sarebbe stato rilasciato nel mese di ottobre. L'EP raggiunse rispettivamente le posizioni 8 e 71 sulle classifiche Billboard Top Heatseekers e alla sezione dedicata agli album alternativi della Billboard 200. Il suo primo singolo "Everything Is Embarassing" è stato descritto da Katherine St. Asaph come "il momento evolutivo di Sky", complimentandosi. Il debutto televisivo di Ferreira è avvenuto nel gennaio del 2013 al Late Night Show with Jimmy Fallon quando si è esibita. Successivamente rivela che "Lost In My Bedroom" sarebbe stato incluso in Ghost e il brano viene scelto come colonna sonora di un episodio della serie televisiva Grey's Anatomy andata in onda sulla ABC.

2013-2014: Night Time, My Time[modifica | modifica wikitesto]

Ferreira esibendosi al The Pageant a St. Louis nel 2013

Nel giugno del 2013 Ferreira ha recitato nel cortometraggio IRL nel ruolo di Angel, che è stato descritto come "uno sguardo aperto sulla realtà della giovane vita a New York". Lo stesso mese ha nuovamente annunciato un cambio del titolo del suo album in I Will e ha dichiarato che sarebbe stato rilasciato entro la fine dell'estate. Ha inoltre anticipato che sarebbe stato composto da "dieci canzoni, tutte ancora piuttosto elettroniche ma con un cambiamento nel sound più indie rock e rock". Infine il titolo è stato nuovamente rinominato in Night Time, My Time e ha annunciato la sua uscita il 29 ottobre del 2013 dalla Capitol Records. Al momento della sua uscita ha ricevuto recensioni molto favorevoli; Metacritic, che assegna solitamente un punteggio compreso fino a 100, ha dato all'album un punteggio medio di 79 date le "recensioni generalmente favorevoli" basandosi su 30 recensioni. Rolling Stone lo ha indicato come il quinto miglior album di debutto del 2013 notando la sua potente miscela di elementi synthpop con un sound più grunge e di ispirazione indie rock. L'album ha debuttato alla posizione numero 45 della classifica statunitense Billboard 200. "You're Not The One" è stato pubblicato come singolo estratto da Night Time, My Time il 24 settembre 2013.

Nel mese di settembre Ferreira ha interpretato Kaycee nel film indipendente The Green Inferno. La prima mattina del 14 settembre, lei e il suo fidanzato, Zachary Cole Smith, furono arrestati per possesso di droga. Ferreira, che era in possesso di compresse di ectasy, è stata arrestata per il possesso di droga e resistenza all'arresto; Smith era in possesso di eroina. Nel mese di ottobre Ferreira annullato i concerti dell'ultima settimana del suo tour con i Vampire Weekend per via di un'emorragia alle corde vocali che, ha poi aggiunto, è stato causato da un nodo vocale più volte mal diagnosticato come laringite. Nel mese di novembre Ferreira e Icona Pop vengono annunciate come artiste di apertura per il Bangerz Tour mondiale della cantante Miley Cyrus che ha avuto inizio il 14 febbraio del 2014. Più tardi quel mese, ha pubblicato il suo terzo EP, Night Time, My Time: B-Sides Part 1, che contiene canzoni inedite non incluse nell'album. Nel mese di dicembre è stato annunciato che Ferreira avrebbe fatto da testimonial per la marca di prodotti per la cura dei capelli Redken.

Il 20 febbraio 2014, durante il suo terzo spettacolo di apertura per il Bangerz Tour, Ferreira cadde e si ruppe la tibia sul palco. Dopo aver completato la performance, Ferreira fu portata in ospedale dove le furono cuciti con 60 punti di sutura. È stata quindi costretta ad assentarsi per un breve lasso di tempo dalla serie di concerti per poi tornare poco dopo.

2015: Masochism e carriera da attrice[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 luglio 2014, Ferreira ha annunciato via Twitter di star lavorando al suo secondo album. Ha descritto il sound dell'album come "più aggressivo" e sta lavorando con Ariel Rechtshaid e Justin Raisen, con il quale ha prodotto Night Time, My Time, così come Bobby Gillespie e Andrew Innes. Ferreira ha anche espresso il desiderio di collaborare con Gesaffelstein. È stato inoltre annunciato che avrebbe fatto parte del cast del film drammatico Elvis & Nixon diretto da Liza Johnson. Ferreira parteciperà anche al film The Trust che vede protagonisti anche Nicolas Cage ed Elijah Wood, diretto da Benjamin e Alex Brewer. Il 6 aprile ha confermato che il suo prossimo album in si sarebbe chiamato Masochism. Il 4 giugno Jimmy Choo ha annunciato che Ferreira sarebbe stata il volto del suo nuovo profumo chiamato "Illicit".

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Sky Ferreira in concerto nel 2013

Ferreira è principalmente conosciuta come una cantante synthpop, ma i suoi lavori precedenti hanno un sound molto più dancepop ed electropop, soprattutto i brani delle raccolte As If! e Ghost. Quest'ultimo comprende anche elementi di acustica e new wave. Andrew Unterberger da Popdust scrisse che ""17" interpreta il racconto di una ragazza "gone wild" in uno scenario quasi horror, chiaramente destinato a scioccare e sconvolgere". Mentre la sua carriera ha progredito, Ferreira ha più frequentemente sperimentato elementi indie rock reperibili nel suo album di debutto Night Time, My Time.

Julianne Escobedo Shepberd da Rolling Stone ha scritto che "le canzoni di Ferreira sono orecchiabili, ma sono anche fittamente vetrate con fuzz e synth pop, richiamando come influenze personalità come Suicide, Siouxsie Sioux e il gruppo Krautrock Harmonia". Karolina Ramos ha paragonato il suo stile musicale alla musica pop degli anni '80 e ha osservato che "il suo tono gutturale richiama alla mente Lana del Rey, abbandonando la luminosità e vivacità per un tono più freddo. Tuttavia, Ferreira si è distinta anche con brani più dolci come "Sad Dream" mostrando la sua estensione vocale e la sua particolare morbidezza raramente osservata." Andrew Unterberger ha dichiarato che "attraverso una serie di singoli, EP ed apparizioni dal vivo, Sky ha dimostrato di essere una fra le cantautrice più talentuose" lodandola, ma ha invece criticato "il cattivo marketing, le controversie dell'etichetta e il suo perfezionismo che hanno portato al ritardo prolungato di Night Time, My Time"; ha anche affermato che la scelta di cambiare ripetutamente il nome del disco "dovrebbe dare un'idea dei problemi di identità musicali di cui ha sofferto nel corso degli anni".

Dal 2013, dopo essersi avvicinata all'artista Miley Cyrus, Gregory E. Miller dal New York Post ha osservato che i media e il pubblico in generale avrebbero continuato "a seguire ogni sua mossa". Ferreira ha commentato che "ovviamente tutti gli occhi sono su di lei (Miley) [...], ma è bello avere qualcuno a cui essere in un certo modo collegati, a cui appartenere". Ferreira ha anche generato una grande polemica dopo essere comparsa in topless sulla copertina del disco Night Time, My Time. Lei ha poi risposto "non c'è nulla di quella foto che sia pornografico, siamo venuti su questa terra nudi." Ferreira è anche una femminista, movimento che ha influenzato il suo lavoro; ha dichiarato: "Mi sento come se stessi facendo male il mio lavoro da femminista se non sto facendo arrabbiare nessuno".

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Ferreira ha citato Madonna, Prince, Fiona Apple, Gwen Stefani, Alice Cooper, Nancy Sinatra, Cat PowerElliott Smith, Carly Simon, Françoise Hardy, Britney Spears e the Runaways come influenze musicali.

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di luglio 2014 Ferreira si è esibita alla Music Hall di Williamsburg a New York a beneficio della David Lynch Foundation. Ferreira ha annunciato che i fondi raccolti avrebbero finanziato programmi per studenti a rischio e altre attività benefiche per le donne vittime di violenza domestica, per la cura del diabete e per i senzatetto.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha una relazione con il frontman dei DIIV Zachary Cole Smith.[1] Insieme a lui, nel settembre 2013, è stata arrestata per possesso di droga a Saugertis, nello stato di New York.[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - As If!
  • 2012 - Ghost
  • 2013 - Night Time, My Time: B-Sides, Part 1

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 - 17
  • 2010 - One
  • 2010 - Obsession
  • 2011 - Sex Rules
  • 2012 - Red Lips
  • 2013 - Everything Is Embarrassing
  • 2013 - You're Not the One
  • 2013 - Night Time, My Time
  • 2013 - I Blame Myself

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN239385972 · LCCN: (ENno2010180237 · ISNI: (EN0000 0003 6964 5125 · GND: (DE1035487055 · BNF: (FRcb16592351x (data)