Sky 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sky1)
Sky 1
Sky1 Germany Logo 2016.png
Paese Regno Unito Regno Unito
Lingua inglese
Tipo semigeneralista
Slogan Blockbuster entertainment
Nomi precedenti Satellite Television (1982-1984), Sky Channel (1984-1989), Sky One (1989-2008)
Data di lancio 26 aprile 1982
Formato 576i (SDTV)
1080i (HDTV)
Editore British Sky Broadcasting
Sito sky1
Diffusione
Satellite
BSkyB Canale 106 (SD/HD)

Per la versione Italiana : Sky Uno

Sky 1 è un canale televisivo britannico disponibile nella piattaforma televisiva satellitare a pagamento Sky.

Share[modifica | modifica wikitesto]

Sky One quota di osservazione dal 1992 al 2008. Picco è stato del 9.5%, luglio 1993, ľ attuale è 0.9%

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sky Channel logo da gennaio 1984 a febbraio 1989.

Sky 1 iniziato il 26 aprile 1982 come Satellite Television Ltd, è stato primo cavo e via satellite canale sempre in Europa, in origine la trasmissione dalla Orbital test Satellite mirato agli operatori via cavo in tutto il continente; In un primo momento la stazione lottato finanziariamente, a causa di rating deludenti nei paesi in cui era ufficialmente disponibile, che a sua volta ha portato alla insufficienti entrate pubblicitarie e crescente difficoltà nel coprire gli alti costi di trasmissione.

Il 27 giugno 1983, i soci della televisione via satellite hanno concordato un £ 5 milioni l'offerta per dare News International il 65% della società. Murdoch ha esteso le ore di trasmissione e il numero di paesi della stazione di trasmissione di incluso il Regno Unito. Il 16 gennaio 1984 la canale è stato rinominato Sky Channel .

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È uno dei canali più vecchi della televisione britannica, dopo BBC One (2 novembre 1936), Independent Television (22 novembre 1955) e BBC Two (20 aprile 1964). Infatti questo canale venne lanciato il 26 aprile 1982 con il nome di Satellite Television; nel gennaio 1984 cambiò nome in Sky Channel per assumere l'attuale nome nel 1989. Nel 1993 questo canale entrò a far parte della piattaforma a pagamento per la televisione analogica Sky Multichannels, e in seguito della sua versione digitale satellitare (Sky).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione