Skorpiovenator bustingorryi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Skorpiovenator
Stato di conservazione: Fossile
Skorpiovenator.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Ceratosauria
Superfamiglia Abelisauroidea
Famiglia Abelisauridae
Genere Skorpiovenator
Specie S. bustingorryi

Lo scorpiovenator (Skorpiovenator bustingorryi) era un dinosauro carnivoro appartenente agli abelisauridi. Visse nel Cretaceo superiore (Cenomaniano/Turoniano, circa 95 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Argentina.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questo animale è conosciuto grazie a uno scheletro fossile quasi completo, mancante solo di parti delle zampe anteriori, del bacino e della coda. Le dimensioni dell’animale intero dovevano raggiungere i sei metri di lunghezza; il corpo era robusto e sorretto da lunghe zampe posteriori. Il cranio era corto e alto, come quello di tutti gli abelisauridi, ma al contrario di molti di essi non possedeva alcuna ornamentazione evidente. In generale, il cranio di Skorpiovenator doveva assomigliare vagamente a quello di un bulldog.

Scheletro di Skorpiovenator

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Lo scorpiovenator appartiene al gruppo degli abelisauridi, una famiglia di dinosauri carnivori dalle caratteristiche arcaiche tipici dei continenti meridionali. In particolare, le caratteristiche del cranio richiamano quelle del genere Abelisaurus, vissuto qualche milione di anni dopo.

Stile di vita[modifica | modifica sorgente]

Lo scorpiovenator era senza dubbio un predatore, che probabilmente si cibava di dinosauri di medie dimensioni. Nello stesso ambiente vivevano un altro abelisauro più primitivo, Ilokelesia, e un dinosauro carnivoro di dimensioni eccezionali, Mapusaurus. È probabile che questi predatori occupassero nicchie ecologiche differenti.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Skorpiovenator deriva dal greco e significa “cacciatore di scorpioni”; questo bizzarro epiteto deriva dal fatto che la zona in cui sono stati scoperti i resti fossili era pressoché infestata da scorpioni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Canale, J.I., Scanferla, C.A., Agnolin, F., and Novas, F.E. (2009). "New carnivorous dinosaur from the Late Cretaceous of NW Patagonia and the evolution of abelisaurid theropods". Naturwissenschaften 96 (3): 409–414. doi:10.1007/s00114-008-0487-4.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]