Skamander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Skamander è stato un gruppo di poeti sperimentali polacchi fondato nel 1918 da Julian Tuwim, Antoni Słonimski, Jarosław Iwaszkiewicz, Kazimierz Wierzyński e Jan Lechoń.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In un primo momento senza nome, il gruppo si battezzò nel 1919 Skamander in riferimento al fiume Scamandro.

I poeti del gruppo erano fortemente influenzati da Leopold Staff e i neoromantici. L'obiettivo principale era di chiudere i collegamenti fra storia e poesia e di cessare la funzione nazionalista e patriottica della poesia polacca. Volevano inoltre usare una lingua popolare, servendosi di espressioni colloquiali, neologismi e volgarità. Più in generale volevano rivelare la bellezza della vita quotidiana e di tutte le forme di vita, anche quella biologica.

Contrariamente al movimento della Giovane Polonia, i membri di Skamander evitavano di riferirsi a figure eroiche, sostituendole con persone ordinarie.

Tra i componenti di Skamander possiamo citare Stanisław Baliński, Gabriel Michał Karski, Światopełk Karpiński, Jerzy Paczkowski, Karol Zawodziński e Wilam Horzyca.

Controllo di autorità VIAF: (EN200030082 · GND: (DE4181622-5