Sirci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sirci
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione5 aprile 1963
Sede principaleItalia Italia,
SettoreIndustria chimica
Prodottitubi per acquedotti, reti fognarie, gas

Sirci è un'industria per la produzione di tubi in materie plastiche, in particolare PVC per l'utilizzo in acquedottistica, reti fognarie e trasporto gas.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

S.I.R.C.I. Società Industrie Riunite Centro Italia viene fondata il 5 aprile 1963 dai soci Colombo e De Bernardi. il Gruppo Colombo – De Bernardi, con dodici società dislocate su tutto il territorio nazionale, copre così tutte le produzioni di tubi e accessori in plastica (tubi in PVC, PE e PP, raccordi in PVC, PE e PP, profilati per finestre in PVC, serbatoi in PP, ecc. Il 1º luglio 1989 S.I.R.C.I. viene rilevata dalla famiglia Napoleone di Pescara cambiando la propria ragione sociale in Nuova Sirci S.r.l. ed entrando a far parte del Gruppo Napoleone, costituito da altre tre società già impegnate nello stesso settore. A seguito della crisi del gruppo che aveva portato al temporaneo blocco della produzione con conseguente occupazione degli impianti produttivi da parte delle maestranze, il 4 dicembre 1995, con la nuova ragione sociale Sirci S.r.l., viene rilevata da Cofina S.p.A., una finanziaria della famiglia Colajacovo che determina così il salvataggio di Sirci. Nel 2005 il controllo della società passa da Cofina S.p.A. a Fcg old. Prima società umbra ad essere certificata eticamente con la SA8000 nel 2005, Sirci diviene esempio di politiche di responsabilità sociale e ambientale tra cui la realizzazione del primo grande impianto fotovoltaico italiano inaugurato dal Ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio a inizio 2006. Lo stesso anno ottiene il Premio Unioncamere Danilo Longhi per la responsabilità sociale d'impresa, quale impresa responsabile dell'anno. Rilevandola da Italcementi, nel 2008 Sirci S.p.A. incorpora Italsintex S.p.A., proprietaria del prestigioso marchio Gresintex, e dà vita a Sirci Gresintex S.p.A.. Il 1º maggio 2011 Sirci Gresintex S.p.A. e Dalmine Resine S.p.A. conferiscono i propri marchi nella società autonoma GDS. Il 21 luglio 2015 viene annunciato il subentro della società Coes Company.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia