Sint Nicolaasga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sint Nicolaasga
villaggio
(NL) Sint Nicolaasga/(FY) St Nyck
Sint Nicolaasga – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFrisian flag.svg Frisia
ComuneDe Fryske Marren
Territorio
Coordinate52°55′23.88″N 5°44′33″E / 52.9233°N 5.7425°E52.9233; 5.7425 (Sint Nicolaasga)Coordinate: 52°55′23.88″N 5°44′33″E / 52.9233°N 5.7425°E52.9233; 5.7425 (Sint Nicolaasga)
Abitanti3 300
Altre informazioni
LingueOlandese, Frisone
Cod. postale8520–8521
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Sint Nicolaasga
Sint Nicolaasga
Sint Nicolaasga – Mappa
Sint Nicolaasga: la chiesa di San Nicola
De muzeman, scultura a Sint Nicolaasga

Sint Nicolaasga (in frisone: Sint Nyk[1][2]) è un villaggio di circa 3.300 abitanti[1] del nord-est dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Frisia e della municipalità di De Fryske Marren/De Friese Meren ed affacciato sul Tjeukemeer[3]. Precedentemente aveva fatto parte dei comuni di Doniawerstal (fino al 1983) e di Skarsterlân (fino al 2013)-[1]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Sint Nicolaasga si trova nella parte sud-occidentale della provincia della Frisia, ad est dello Slotermeer, a nord-est della città di Sloten e ad est/sud-est del lago De Kûfurd.[1][3] La parte sud-orientale del villaggio è adagiata lungo la sponda settentrionale del Tjeukemeer.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio sorse probabilmente nel Medioevo.[2]

Nelle carte geografiche è menzionato per la prima volta nel 1718 nell'atlante di Schotanus.[2]

Il villaggio si sviluppò soprattutto tra la seconda metà del XIX secolo e il XX secolo.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Sint Nicolaasga vanta 13 edifici classificati come rijksmonumenten.[1]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di San Nicola[modifica | modifica wikitesto]

Tra i principali edifici religiosi di Sint Nicolaasga figura la chiesa di San Nicola, situata sulla Kerkstraat e risalente al 1887.[4][5]

Chiesa protestante[modifica | modifica wikitesto]

Più antica è la chiesa protestante, situata lungo la Omloop e risalente al 1722.[6][7]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Boschoord[modifica | modifica wikitesto]

Altro rijksmonument di Sint Nicolaasga è il Boschoord, un edificio risalente al 1871.[8]

Il Boschoord di Sint Nicolaasga

Altro rijksmonument di Sint Nicolaasga è la Doniastate, una villa risalente al 1910 circa.[9]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Buurtschappen[1]
  • Finkeburen
  • Heide
  • Huisterheide
  • Legemeer
  • Noed
  • De Rijlst

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (NL) Sint Nicolaasga, Plaatsengids. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  2. ^ a b c d (NL) Sint Nicolaasga, Henri Floor.
  3. ^ a b c (NL) Sint Nicolaasga, Google Maps. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  4. ^ (NL) Sint Nicolaasga, Kerkstraat 14 - Nicolaas, ReliWiki. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  5. ^ (NL) Sint Nicolaasga - Nicolaaskerk, Monumentenregister.
  6. ^ (NL) Sint Nicolaasga, Omloop 4 - Protestantse Kerk, ReliWiki. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  7. ^ (NL) Sint Nicolaasga - Protestantse Kerk, Monumentenregister.
  8. ^ (NL) Boschoord in Sint Nicolaasga, Rijksmonumenten.nl. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  9. ^ (NL) https://monumentenregister.cultureelerfgoed.nl/monuments/514063, Rijksmonumenten.nl. URL consultato il 6 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi