Sindaci di Teramo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Teramo.

Elenco dei sindaci di Teramo dal 1772.

Sindaci durante il Regno delle Due Sicilie[modifica | modifica wikitesto]

Regno d'Italia Regno delle Due Sicilie

Sindaci annuali eletti dal Consiglio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 . Marcantonio Carlucci - 1772
  • 2 . Domenico Urbani - 1782
  • 3 . Pompeo Mancini - 1788a
  • 4 . Ferdinando Savini - 1788b
  • 5 . Giovan Filippo Dèlfico - 1789a
  • 6 . Gesualdo Cocolla - 1789b
  • 7 . Erasmo Muzii - 1792
  • 8 . Giacinto Ciotti - 1796
  • 9 . Francesco Camponeschi - 1798
  • 10 . Carlo Bibbi - 1799
  • 11 . Serafino Giordani - 1807
  • 12 . Giovan Francesco Tullii - 1809
  • 13 . Giuseppe Antonio Catenacci - 1810
  • 14 . Sigismondo Savini - 1814

Sindaci triennali nominati dal re[modifica | modifica wikitesto]

  • 15 . Giuseppe Pistocchi - 1815
  • 16 . Serafino Giordani - 1817
  • 17 . Vincenzo Porta - 1820
  • 18 . Pancrazio Palma - 1822
  • 19 . Medoro Urbani - 1824
  • 20 . Nicola Montorii - 1828
  • 21 . Nicola Pensa - 1832
  • 22 . Serafino Giordani - 1834
  • 23 . Andrea Sbraccia - 1836
  • 24 . Pietro Marcozzi - 1837
  • 25 . Domenico Savini - 1842
  • 26 . Luigi Pallotta - 1844
  • 27 . Giustino Ferraioli - 1846
  • 28 . Serafino Cerulli - 1850
  • 29 . Domenico Savini - 1852
  • 30 . Giustino De Albentiis - 1855
  • 31 . Serafino Cerulli - 1858

Sindaci durante il Regno d'Italia[modifica | modifica wikitesto]

Regno d'Italia Regno d'Italia

  • 32 . Vincenzo Irelli - 1860
  • 33 . Augusto Muzii - 1861
  • 34 . Berardo Trosini - 1862
  • 35 . Giovanni Ciotti - 1867
  • 36 . Settimio Costantini - 1868
  • 37 . Antonino Moschioni (facente funzione) - 1875
  • 38 . Giovanni Antonio Crucioli - 1876a
  • 39 . Antonino Moschioni (facente funzione) - 1876b
  • 40 . Settimio Costantini - 1876c
  • 41 . Augusto Muzii (facente funzione) - 1877
  • 42 . Emidio Cerulli - 1878

Sindaci triennali eletti dal Consiglio comunale[modifica | modifica wikitesto]

  • 43 . Berardo Costantini - 1889
  • 44 . Luigi Paris - 1895
  • 45 . Serafino Mancini - 1910
  • 46 . Luigi Paris - 1914
  • 47 . Alessio DeBerardinis - 1919
  • 48 . Francesco Sagaria - 1920
  • 49 . Nino Nanni - 1923

Podestà[modifica | modifica wikitesto]

Sindaci nominati dal Prefetto[modifica | modifica wikitesto]

  • 55 . Antonino Ciaccio - 1944

Sindaci durante la Repubblica[modifica | modifica wikitesto]

Italia Repubblica italiana

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1946 1949 Francesco Franchi Partito d'azione Sindaco
1949 1956 Alfredo Biocca Democrazia Cristiana Sindaco
1956 1967 Carino Gambacorta Democrazia Cristiana Sindaco
1967 1980 Ferdinando Di Paola Democrazia Cristiana Sindaco
1980 1985 Gennaro Valeri Democrazia Cristiana Sindaco
1985 1990 Pietro D'Ignazio Democrazia Cristiana Sindaco
1990 1994 Antonio Gatti Democrazia Cristiana Sindaco
1994 1995 Angelo Sperandio centro-sinistra Sindaco

Sindaci eletti direttamente dai cittadini (dal 1995)[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto Nome Mandato Partito Coalizione
Inizio Fine
1 Teramo-Stemma.png Angelo Sperandio 23 aprile 1995 13 giugno 1999 L'Ulivo L'Ulivo
(PDS-PPI-AD-FdV)
13 giugno 1999 12 giugno 2004 L'Ulivo
(DS-PPI-Dem-SDI-PdCI)
2 Giovanni Chiodi.jpg Giovanni Chiodi 12 maggio 2004 28 luglio 2008[1] Forza Italia Casa delle Libertà
(FI-AN-UDC-PSS)
Teramo-Stemma.png Berardo Rabuffo
(Vicesindaco facente funzioni)
28 luglio 2008 17 agosto 2008 Alleanza Nazionale
Teramo-Stemma.png Leopoldo Di Mattia 18 agosto 2008 6 giugno 2009 Commissario prefettizio Giunta commissariata
3 Teramo-Stemma.png Maurizio Brucchi 6 giugno 2009 25 maggio 2014 Il Popolo della Libertà
Forza Italia
PdL-UdC-LN
25 maggio 2014 4 dicembre 2017 [2] FI-NCD
Teramo-Stemma.png Luigi Pizzi 7 dicembre 2017 in carica Commissario prefettizio Giunta commissariata

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si dimette per candidarsi come Presidente della regione Abruzzo.
  2. ^ Sfiduciato da 18 consiglieri comunali dimessisi contestualmente alla presenza del Vicesegretario Generale provocando lo scioglimento immediato del Consiglio comunale e la caduta di Sindaco e della Giunta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo