Simulatore di volo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Wright Flyer controllabile in FlightGear

Un simulatore di volo è un sistema che tenta di simulare l'esperienza di pilotare un aereo nel modo più vicino possibile alla realtà. I differenti tipi di simulatori di volo spaziano dai videogiochi fino alle repliche in scala reale dei cockpit (cabine di pilotaggio): dei veri aerei montati su attuatori idraulici (o elettromeccanici), completamente controllati da computer.

I simulatori di volo sono ampiamente usati dall'industria aeronautica e militare per l'addestramento dei piloti, la simulazione di emergenze e disastri e per lo sviluppo aeronautico.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

I simulatori di volo furono fra i primi tipi di programmi sviluppati per personal computer.

Un popolare tipo di simulazione di volo è il simulatore militare, che simula un combattimento aereo dal punto di vista del pilota e della sua squadra. I simulatori di combattimento aereo sono più numerosi dei simulatori di volo civili a causa della materia più attraente, delle domande del mercato e anche perché sono utilizzati per scopi militari. Anche i simulatori civili, raggiungendo elevati gradi di accuratezza stanno avendo successo, e consentono di scegliere qualunque aeroporto del mondo, di personalizzare le condizioni meteorologiche, l'ora e stagione, e di scegliere tra molti tipi diversi di aeroplani.

Oltre a pilotare, alcuni titoli permettono di progettare aerei o di gestire il traffico aereo. Il traffico virtuale online si ha quando molti piloti e controllori di volo virtuali giocano insieme in tempo reale e simulano un vero traffico aereo. Ci sono numerose reti tra cui VATSIM e International Virtual Aviation Organization (IVAO).

Simulatori per PC[modifica | modifica wikitesto]

I simulatori di volo più popolari per computer sono:

Simulatori per console[modifica | modifica wikitesto]

Più raramente i simulatori di volo sono disponibili per console. I più importanti sono Pilotwings, per Super Nintendo, il suo successore Pilotwings 64 per Nintendo 64 e le serie Ace Combat e Energy Airforce per Playstation 1 e 2. A causa della natura dei giochi da console essi tendono ad essere più semplicistici e ad avere una struttura arcade anche a causa della mancanza di comandi collocabili sul joypad: per questo la definizione di "simulatore" riguardo a questi titoli è fortemente messa in discussione dagli intenditori.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]