Simpsorama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simpsorama
Titolo originaleSimpsorama
SerieI Simpson
Stagione26
Episodio n.6
Trasmissione originale9 novembre 2014
Trasmissione italiana23 dicembre 2015
Durata24 min
Interpreti e personaggi
Guest star
RegistaBob Anderson
SceneggiatoreJ. Stewart Burns
Produzione n.SABF16\23
Cronologia
Ep. precedenteEp. successivo
Un Francking di oppostiIncendiato e confuso

Simpsorama è il sesto episodio della ventiseiesima stagione dello show televisivo animato I Simpson.

L'episodio, di 24 minuti, costituisce un crossover con lo show televisivo animato Futurama. L'episodio è stato scritto da J. Stewart Burns e diretto da Bob Anderson. È andato in onda negli Stati Uniti per la prima volta il 9 novembre 2014 sul canale televisivo FOX, che è appunto il canale di messa in onda di entrambe le sitcom animate fin dal loro debutto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla scuola elementare di Springfield viene preparata una capsula del tempo nella quale ogni studente ripone un oggetto per le generazioni future: fra gli altri, Milhouse depone la sua zampa di coniglio portafortuna e Bart un panino in cui si è soffiato il naso per lasciare qualcosa di personale. Quando vengono sotterrati nella piazza della città, la capsula e tutto il suo contenuto entrano in contatto con alcune scorie radioattive illegalmente sotterrate dal signor Burns. Più tardi, quella stessa sera, i Simpson sentono strani rumori provenire dal piano interrato della casa: andati a controllare, Homer e Bart trovano Bender, il quale spiega di essere arrivato li dal futuro senza però ricordarsi quale sia il motivo. Il robot diventa in breve tempo amico di Homer, con il quale condivide la pigrizia e l'amore per la birra e il bowling. In seguito, Lisa porta Bender dal professor Frink, che resettandolo gli fa tornare in mente lo scopo della sua missione nel passato: uccidere Homer Simpson. Un collegamento video con il Professor Farnsworth e i membri della Planet Express rivela che nel futuro, delle terribili creature simili a conigli aventi il DNA di Homer stanno distruggendo New New York, e l'unico modo per fermarle è eliminare Homer prima che possa dar loro vita. Bender però si rifiuta di uccidere Homer in quanto lo considera un amico. Così, il professor Farnsworth, Fry e Leela decidono di attraversare il portale temporale (del quale Bender costituisce l'ingresso nel presente) per arrivare a Springfield e trovare una soluzione al problema. Frink e Farnsworth svolgono delle ricerche, dalle quali emerge che le creature possiedono in realtà solo una parte del DNA di Homer e quindi discendono con ogni probabilità da uno dei suoi figli. I sospetti vengono confermati quando nel futuro i mostri subiscono un'improvvisa mutazione che li rende fisicamente simili a Bart. A questo punto, è chiaro cosa sia successo: all'interno della capsula del tempo, l'unione dei germi di Bart presenti nel panino, della zampa di coniglio di Milhouse e dei fluidi radioattivi ha dato vita ad una nuova forma di vita, che ha iniziato a moltiplicarsi in maniera incontrollata quando la scatola è stata aperta nel futuro. Prima che i Simpson e i membri della Planet Express riescano a dissotterrare e distruggere la capsula del tempo, a New New York le voraci creature discendenti da Bart distruggono il generatore che tiene aperto il portale temporale, cosa che trascina tutti (eccetto Bender e Maggie) nell'anno 3014. Qui, mentre la città è ormai quasi completamente distrutta, Lisa elabora un piano che con l'aiuto dei protagonisti di Futurama permette di radunare tutti i mostri e di spedirli nelle profondità dello spazio. Riportata la calma in città, il portale viene riparato e la famiglia Simpson fa ritorno a Springfield uscendo dal corpo di Bender. Quest'ultimo, essendo parte del portale temporale ha un solo modo per ritornare nella sua epoca: mettersi in stand-by per mille anni e attendere che arrivi il momento di risvegliarsi. L'episodio termina con Homer che ripone il corpo di Bender nello scantinato di casa offrendogli un'ultima birra, mentre nel 3014 le creature di Bart atterrano sul pianeta degli Omicroniani, dove iniziano nuovamente a distruggere ogni cosa.


Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio è stato visto da 6.70 milioni di persone. Era lo spettacolo più visto su Fox in quella notte, battendo I Griffin[1].


Doppiaggio italiano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sunday Final Ratings: ‘The Simpsons’ & ‘Brooklyn Nine-Nine’ Adjusted Up, in TVbytheNumbers. URL consultato il 12 novembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]