Sempione (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Simplon)
Sempione
comune
(DE) Simplon
Sempione – Stemma
Sempione – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoBriga
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate46°11′52″N 8°03′20″E / 46.197778°N 8.055556°E46.197778; 8.055556 (Sempione)Coordinate: 46°11′52″N 8°03′20″E / 46.197778°N 8.055556°E46.197778; 8.055556 (Sempione)
Altitudine1 476 m s.l.m.
Superficie90,9 km²
Abitanti309 (2016)
Densità3,4 ab./km²
FrazioniEgga, Gabi, Maschihüs
Comuni confinantiBriga-Glis, Eisten, Ried-Briga, Saas-Almagell, Saas-Balen, Saas-Grund, Visperterminen, Zwischbergen
Altre informazioni
Cod. postale3907
Prefisso027
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6009
TargaVS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Sempione
Sempione
Sempione – Mappa
Sito istituzionale

Sempione (toponimo italiano; in tedesco e ufficialmente Simplon[1]) è un comune svizzero di 309 abitanti del Canton Vallese, nel distretto di Briga.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Geograficamente appartiene al bacino idrografico del Po e all'italiana Val Divedro trovandosi a sud del passo del Sempione, partendo dal suo culmine.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente in origine apparteneva al ducato di Milano[senza fonte], ma i confini furono ridefiniti nel 1469 dal vescovo di Sion[1]. Dal 1495 appartiene assieme a Gondo (frazione di Zwischbergen), anch'esso posto sul versante meridionale delle Alpi, al Canton Vallese; tuttavia rimase sotto la giurisdizione della diocesi di Novara fino al 1822, quando la parrocchia passò alla diocesi di Sion[senza fonte].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

È un abitato di lingua tedesca.

% Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti comunali dell'Ufficio federale di statistica 2000
96,7% madrelingua tedesca
1,2% madrelingua francese
0,9% madrelingua italiana

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio lega il suo nome a un'importante via di comunicazione tra Italia e paesi transalpini: la strada del Sempione, che collega Briga e Milano. In Svizzera il paese oggi si trova sulla strada principale 9 (E62), che collega il Canton Vallese all'Italia attraverso il passo del Sempione compreso nel territorio del comune. In Italia la strada prosegue come strada statale 33 del Sempione.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Renato Arnold, Sempione, in Dizionario storico della Svizzera, 7 dicembre 2011. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  2. ^ a b Renato Arnold, Passo del Sempione, in Dizionario storico della Svizzera, 24 settembre 2012. URL consultato il 27 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera