Simpaticissima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Simpaticissima
PaeseItalia
Anno1991-1992, 1994-1998
Generevarietà
Edizioni7
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Realizzazione
Conduttore
IdeatoreVittorio Giovanelli
RegiaEgidio Romio
Autori
  • Adriano Bonfanti (1991, 1996)
  • Dario Viola (1991)
  • Mario Pellicano (1996)
  • Simone Cifolelli (1998)
Scenografia
  • Claudio Brigatti (1991)
  • Maurizio Lai (1996)
Costumi
  • Roberta Pellegrini (1991)
  • Lea Bevilacqua (1996)
Fotografia
  • Riccardo Barbaglio (1991)
  • Massimo Manzato (1996)
CoreografieBrian & Garrison
Produttore
  • Gabriele Tagliabue (1991)
  • Luigi Perricone (1996)
Produttore esecutivo
  • Leonardo Pasquinelli (1991)
  • Giuseppe Ioppolo (1996)
Casa di produzioneRTI
Rete televisivaCanale 5 (1991-1992, 1994)
Rete 4 (1995-1998)

Simpaticissima era il titolo di un programma televisivo andato in onda sulle reti Mediaset dal 1991 al 1998. Il programma, ideato da Vittorio Giovannelli e curato da Gigi Reggi, veniva realizzato in occasione della Giornata internazionale della donna, e vedeva protagoniste le più note donne dello spettacolo italiano sfidarsi in maniera amichevole in una gara di esibizioni artistiche lontane dall'attività da loro svolta normalmente. Partita su Canale 5, la manifestazione è stata a partire dal 1995 spostata su Rete 4. Conduttore della serata per ben cinque edizioni è stato Gerry Scotti.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

1991[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione di Simpaticissima va in onda in prima serata su Canale 5 martedì 5 marzo 1991 con la conduzione di Gerry Scotti. La serata vede sfidarsi tra loro 21 noti personaggi, tra annunciatrici, conduttrici e giornaliste della TV. Le partecipanti non sono votate da una vera e propria giuria, ma si votano a vicenda. Ad animare la serata anche i giovani cantanti-ballerini del gruppo "Happy Days". La serata ottiene un ascolto medio di 7.249.000 telespettatori (share 29.41%) e viene replicata venerdì 8 marzo 1991 alle ore 16:15 e domenica 4 agosto 1991 alle ore 21:15 su Rete 4.

Simpaticissime in gara:

1992[modifica | modifica wikitesto]

La seconda edizione della manifestazione va in onda venerdì 6 marzo 1992 in prima serata su Canale 5 e vede ancora una volta come padrone di casa Gerry Scotti.

Simpaticissime in gara:

1993[modifica | modifica wikitesto]

La manifestazione non viene realizzata.

1994[modifica | modifica wikitesto]

La terza edizione di Simpaticissima va in onda su Canale 5 martedì 8 marzo 1994, con la conduzione di Gerry Scotti. In gara 21 donne dello spettacolo. La serata viene seguita da 4.753.000 spettatori, e replicata domenica 27 marzo 1994 alle ore 11:00, su Rete 4.

Simpaticissime in gara:

(elenco non completo)

1995[modifica | modifica wikitesto]

La quarta edizione di Simpaticissima va in onda in prima serata il 1º marzo su Rete 4 con la conduzione di Gerry Scotti. Le 30 protagoniste in gara si cimentano in numeri legati alla musica, al cinema e al teatro.

Simpaticissime in gara:

(elenco non completo)

1996[modifica | modifica wikitesto]

La quinta edizione di Simpaticissima è composta di due serate e va in onda dallo studio 10 di Cologno Monzese il 14 e 21 marzo 1996 su Rete 4, con la conduzione di Claudio Lippi e la partecipazione Massimo Boldi. In gara ben 43 donne dello spettacolo. La vincitrice della prima serata si sfida con la vincitrice della seconda, vincendo il titolo di Simpaticissima 1996.

Simpaticissime in gara:

1997[modifica | modifica wikitesto]

La sesta edizione di Simpaticissima va in onda mercoledì 5 marzo 1997 con la conduzione di Lino Banfi ed è seguita da 3.286.000 spettatori.

Simpaticissime in gara:

(elenco non completo)

1998[modifica | modifica wikitesto]

La settima ed ultima edizione di Simpaticissima, va in onda in un'unica serata il 4 marzo 1998 alle ore 20:35 su Rete 4 in diretta dallo Studio 14 di Cologno Monzese. Conduttore della serata Gerry Scotti, che presenta 16 donne dello spettacolo, alla loro prima partecipazione a Simpaticissima, pronte a sfidarsi, calandosi nei panni di cantanti, ballerine, attrici, e assumendo ruoli diversi dall'immagine per la quale sono conosciute dal grande pubblico. Le "Simpaticissime" gareggiano l'una contro l'altra a gruppi di 4 per ciascuna squadra concorrente (squadre che vengono identificate con i semi delle carte: cuori, fiori, picche e quadri). Il tema del gioco di questa edizione è Il giro del mondo. Ogni concorrente rappresenta infatti, con una performance straordinaria, un Paese del mondo; tutte le fasi del gioco sono scandite dagli interventi di un corpo di ballo esclusivamente maschile composto da 8 elementi, che danza sulle coreografie di Brian & Garrison. Ad ogni Simpaticissima è assegnato un numero. il pubblico da casa può esprimere le proprie preferenze attraverso il televoto.

Simpaticissime in gara:

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitrice
1991 Nicoletta Orsomando
1992
1994 Wilma De Angelis
1995 Eva Grimaldi
1996 Margherita Fumero
1997 Rosanna Vaudetti e Maria Giovanna Elmi
1998 Ramona Badescu

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione era caratterizzata da una sigla iniziale pensata appositamente per il programma, scritta da Fabrizio Berlincioni per il testo e da Franco Fasano per la musica e cantata prima da Gerry Scotti, successivamente da Claudio Lippi e Massimo Boldi e infine da Lino Banfi, con le "simpaticissime" di turno. Tale sigla aveva come base la parte strumentale di Master of the House, celebre brano tratto dal musical I Miserabili e già utilizzato nella tv italiana nel 1987 come avansigla del varietà Festival condotto da Pippo Baudo.

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione